(VIDEO) M5S, Di Maio lascia la guida del movimento

Luigi Di Maio rassegna le dimissioni da capo politico del Movimento cinque stelle. Il ministro lo ha annunciato, commosso, al termine di un lungo discorso nel quale ha sottolineato la necessità di rifondare M5s.

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Io mi fido di voi – ha detto – mi fido di noi e di chi verrà dopo di me. Per arrivare fin qui abbiamo fatto salti mortali. Hanno iniziato Beppe e Gianroberto e a loro va tutto il mio grazie di cuore. Tanti – ha assicurato – mi hanno scritto non mollare. Ma io non mollerò mai il M5S, il Movimento è la mia famiglia“.

“Noi dobbiamo pretendere il sacrosanto diritto di essere valutati almeno alla fine dei cinque anni di legislatura. Io penso che il governo debba andare avanti, perché alla fine” della legislatura “i risultati si vedranno ma dobbiamo avere il tempo di mettere a posto il disordine fatto da chi ha governato per trent’anni prima“. 

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

“Le mie funzioni – ha detto Di Maio – passano a Vito Crimi che è il rappresentate anziano del Comitato di garanzia, che ringrazio”. Crimi ha fatto sapere che Di Maio non sarà capo delegazione a governo.

(ANSA)


Di Maio, Ciarambino: “Finta solidarietà anche da chi gli ha voltato le spalle”

La capogruppo al Consiglio regionale della Campania e facilitatore Sanità: “Di Maio resta una risorsa fondamentale per il Movimento e il Paese”

“Metterci la faccia, sempre e comunque, non è scontato e non è da tutti. Dedicare al bene comune ogni istante degli anni migliori della propria vita è da eroi. Luigi Di Maio è stato quel faro che ci ha guidato verso il coronamento di un sogno, il motore che ci ha spinti verso il riscatto di un paese troppe volte disilluso. L’uomo che, nel rispetto pieno del suo ruolo di capo politico, si è assunto da solo la responsabilità di ogni scelta, anche di quelle prese di concerto con quanti se ne sono poi lavate le mani e gli hanno voltato le spalle, per poi puntargli il dito contro, e che oggi fingono ipocriti attestati di solidarietà. Per non parlare di quelli, che senza assumersi alcuna responsabilità, hanno preferito tramare nell’ombra e sparare contro per distruggere, invece di rimboccarsi le maniche e lavorare insieme per costruire. La scelta di Luigi non cambierà le sorti del nostro progetto, perché non smetterà mai di essere una risorsa fondamentale per il Movimento, un valore aggiunto indispensabile e il principale riferimento di ogni nostra azione mirata a realizzare il nostro sogno di un paese migliore”. Lo dichiara la capogruppo al Consiglio regionale della Campania e facilitatore Sanità Valeria Ciarambino.

“A Luigi Di Maio va il mio grazie per l’impegno profuso da capo politico. E’ sotto la sua guida che, per la prima volta nella storia del nostro Paese, una forza di cittadini onesti e desiderosi di cambiamento è andato al Governo del Paese. E’ sotto la sua guida che abbiamo varato il reddito di cittadinanza, facendo uscire dal loro stato di povertà milioni di italiani. Grazie per il modo in cui ha saputo affrontare e risolvere una crisi di Governo dalla quale non si intravedeva via d’uscita. E grazie per come oggi sta facendo onore al nostro Paese, ora che è alla guida del dicastero degli Esteri. Abbiamo una sfida da vincere la prossima Primavera in Campania e sono certa che, anche con il supporto di Luigi Di Maio, che ama questa terra, la sua terra, più di ogni altra cosa, possiamo vincerla”.


“Non so cosa succederà oggi, so, però, con certezza che Luigi Di Maio ha permesso non solo al M5S ma all’intero Paese di tornare a volare alto, di recuperare dignità, fiducia e speranza. Il MoVimento 5 Stelle è una grande realtà. Ha contribuito e sta contribuendo a cambiare il Paese non solo con la propria attività politica in senso stretto, ma soprattutto con l’approccio alla realtà di ogni giorno”. Così in una nota la deputata 5Stelle, Teresa Manzo.

“Il MoVimento è esso stesso cambiamento ed è in continua evoluzione, perché la vita stessa è trasformazione, crescita e non stagnazione. Questo è il valore aggiunto. Luigi Di Maio ha la mia totale fiducia! Ce l’ha da quando lo conosco e l’ha sempre mantenuta perché ha dimostrato di essere una persona straordinaria, un lavoratore instancabile e un portavoce che, con sacrificio e abnegazione, ha dedicato gli ultimi 6 anni della sua vita a migliorare la vita di tutti gli italiani, di tutti noi e ancora una volta sono certa che qualsiasi sia la sua decisione, ancora una volta, anteporrà l’interesse del paese e del movimento a tutto il resto. Continuiamo a lavorare uniti per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Grazie Luigi!”.


CASO: (M5S): “DICO GRAZIE A LUIGI PER IL LAVORO FATTO”

“Un discorso di grande profondità e levatura morale quello tenuto da Luigi Di Maio per congedarsi da Capo politico, ha dimostrato con i fatti che ai giovani occorre dare fiducia, nessuno avrebbe saputo fare di meglio, a lui la mia stima per dove ci ha condotto fino ad oggi, al 32%, al Governo, a fare provvedimenti attesi ed utili al Paese! Per i cittadini, per l’ambiente, per sanare l’ingiustizia sociale creata dai vitalizi” lo dichiara il Portavoce alla Camera del MoVimento 5 Stelle, Andrea Caso, al termine del discorso tenuto al Tempio di Adriano da Luigi Di Maio.

“Luigi è una grande risorsa per il MoVimento, la sua esperienza resterà fondamentale in futuro – aggiunge Caso – Grazie al Movimento la politica è cambiata, l’abbiamo rinnovata da dentro e continueremo a cambiarla, mi auguro con Luigi Di Maio sempre al nostro fianco”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58581 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: