Napoli. Rifiuti, DeMa assente, salta Consiglio Comunale

E’ stato rinviato il Consiglio comunale monotematico sui rifiuti. Al termine di una mattinata densa di polemiche, l’aula ha votato per il rinvio visto il permanere dell’assenza del sindaco, Luigi de Magistris.Il rinvio è stato votato a maggioranza. Vi hanno contribuito anche alcuni esponenti della maggioranza che sostiene il sindaco. Il vicesindaco Enrico Panini ha affermato in aula che “il sindaco ha avuto un impegno imprevisto e si scusa con l’aula. Nella sua assenza non ci sono letture di natura politica”.

Il Consiglio monotematico sui rifiuti era stato richiesto dalle forze di opposizione e la data – come più volte è stato ripetuto – era stata decisa in conseguenza della disponibilità del sindaco a partecipare. Dure le opposizioni che, in diversi interventi, hanno parlato “di mancanza di senso di responsabilità” da parte di De Magistris. Per domani è convocata la conferenza dei capigruppo che dovrebbe decidere la data di riconvocazione della seduta monotematica sui rifiuti.


RIFIUTI, NAPPI: ASSENZA CONSIGLIO COMUNALE DIMOSTRA CONSIDERAZIONE CHE DE MAGISTRIS HA DELLA CITTA’

“Il senso di responsabilità e l’amore per Napoli del sindaco e di chi lo sostiene ormai in modo trasversale, come dimostra la vicenda delle suppletive, è sotto gli occhi di tutti. Mentre i cittadini sono costretti a fare slalom tra spazzatura in strade piene di buche e tra alberi che cadono, l’unica vera preoccupazione di De Magistris e dei suoi è andare in giro a fare campagna elettorale con amici vecchi e nuovi. Ecco perché bisogna voltare presto pagina e ridare a Napoli e alla Campania un governo che abbia a cuore i bisogni e gli interessi dei cittadini”. E’ quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto.


Nonno (Fdi): “Sindaco senza senso delle Istituzioni, peggiore della storia di Napoli”

“In un momento così importante, nel quale la città è nuovamente sommersa dai rifiuti, il Sindaco di Napoli diserta il Consiglio convocato sul tema e non viene in aula, dimostrando non solo poco senso istituzionale ma soprattutto un grado di scorrettezza e di mancanza di educazione senza limiti. Il peggior Sindaco in assoluto, scostumato e senza senso delle Istituzioni che pensa solo ad assicurarsi il proprio avvenire politico, distruggendo il futuro della nostra città”. È quanto dichiarato in una nota da Marco Nonno, consigliere comunale di Napoli di Fratelli d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 61096 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: