Vigili Fuoco, nuovi limiti di età e requisiti psicofisici e attitudinali

Sono stati pubblicati nei giorni scorsi due Decreti Ministeriali che migliorano i requisiti di accesso del personale del CNVVF e che avviano un importante processo di cambiamento e rinnovamento per un corpo nazionale sempre più efficiente.

In particolare, il D.M. 166/2019 rivede i requisiti di idoneità fisica, psichica e attitudinale per l’ammissione ai concorsi pubblici e alle procedure selettive di accesso ai ruoli del personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, tenendo conto del progresso tecnico-scientifico degli ultimi anni che consente di risolvere alcune problematiche ritenute causa di esclusione nel precedente regolamento.

Il D.M. 167/2019 individua invece nuovi limiti di età per l’ammissione nel Corpo, contribuendo in maniera sensibile a ridurre l’età media del personale, fissandone il limite massimo di età a 26 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58618 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: