(VIDEO) In fiamme l’auto delle guardie ambientali di Manfredonia

Grave attentato incendiario nella notte tra il 13 e 14 gennaio: incendiata l’auto di servizio di proprietà della CIVILIS Ispettori Ambientali Territoriali del Corpo Volontari Civilis Endas di Manfredonia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per le operazioni di spegnimento delle fiamme, mettendo la zona in sicurezza. Sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia e Comando Stazione di Manfredonia.

Il Presidente Nazionale CIVILIS gen. Giuseppe Marasco ha dichiarato: “Chiara la matrice dolosa e l’attacco alle Istituzioni. Credo nella Giustizia e aspetto che gli investigatori verifichino le immagini della videosorveglianza della nostra sede utili a risalire all’identità dell’uomo responsabile anche attraverso altre telecamere nei dintorni. Manfredonia è Città mafiosa e delinquenziale anche con collegamenti a livello politico, chiedo al Ministro dell’Interno, al Prefetto di Foggia e al Procuratore Capo della Repubblica di intervenire con sinergia a Manfredonia per eliminare questo cancro, altrimenti la nostra Città non potrà mai rinascere, chiedo alle Aziende produttive e ai cittadini di sostenermi, per la continuità nella battaglia di legalità. Non è la prima volta che assistiamo a episodi di insensata violenza, ma questo vile atto è senza precedenti e non deve essere sottovalutato. Ringrazio i nostri volontari e i nostri dirigenti che, nonostante l’accaduto, proseguiranno l’attività quotidiana in supporto alle istituzioni nel rapporto con le persone, le associazioni, nella tutela dell’ambiente e del territorio e del mare, nonché nell’azione di contrasto all’illegalità”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55800 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: