Napoli. Whirlpool, Nappi: “Fallimento è del governo e di De Luca”

“Dopo l’annuncio di oggi dell’inesistenza di alternative per lo stabilimento di Napoli della Whirlpool nessuno può mostrarsi stupito. È un fallimento della cattiva politica che noi avevamo, purtroppo, previsto. È un fallimento che ha responsabilità precise. Quella del governo nazionale, incapace di gestire il rapporto con la multinazionale Whirlpool”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto.

“Quella della Regione Campania gestita da De Luca, che ha cercato di spacciare una fumosa delibera, partorita sull’onda della spinta dell’opinione pubblica, per un piano industriale. Ora i dipendenti dello stabilimento di via Argine e il nostro tessuto produttivo rischiano di pagare un prezzo altissimo all’incapacità di questa politica. Noi chiediamo alla Whirlpool di attendere il tempo delle elezioni con l’impegno di presentare, dopo averla concordata con loro e col sindacato, una vera proposta di rilancio dell’industria del bianco in Campania”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55783 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: