(VIDEO) Grazzanise. Cambio Comando al 2° Battaglione Nato presso la base aerea del 9° Stormo

Questa mattina presso il 9° Stormo “Francesco Baracca” di Grazzanise (CE) si è svolta la cerimonia di cambio Comando tra il Lt.C.(US Army) James R. Dooley, Comandante uscente che lascia l’incarico dopo tre anni di Comando ed il Lt.C.(US Army) Robert H. Topper Jr. Comandante subentrante, proveniente dal 75mo Reggimento Ranger di stanza a Fort Benning in Georgia (USA). 

La cerimonia del passaggio di consegne, alla quale oltre al Comandante del 9° Stormo Colonnello Pilota Nicola LUCIVERO sono state invitate le più alte autorità civili e religiose del territorio, è stata presieduta, dal CAPT (UK Royal Navy) Greg Smith, Capo dello Stato Maggiore della NCISG (Nato Communications and Information Systems Group) di stanza a SHAPE (Supreme Headquorters Allied Powers Europe) in Belgio.

Il Lt.C.(US Army) James R. Dooley nel suo intervento, ha espresso la sua personale soddisfazione ed il suo più sincero ringraziamento a tutto il personale del Battaglione: “sono stato onorato di operare in questo triennio al servizio della NATO in un contesto cosi stimolante qual è quello del 2°Battaglione formato da professionisti di primissimo livello provenienti da varie Nazioni”.

Il Lt.C.(US Army) Robert H. Topper Jr, a sua volta, ha ringraziato i vertici della NATO per la fiducia a lui concessa nell’affidargli l’incarico di Comandante di un Reparto prestigioso quale il 2° Battaglione Trasmissioni NATO: “è il sogno di una vita poter comandare un Battaglione internazionale ed interforze a servizio di un’organizzazione così prestigiosa come la NATO”.

Il CAPT (UK Royal Navy) Greg Smith, nel ringraziare Il Lt.C.(US Army) James R. Dooley per i risultati conseguiti, ha sottolineato l’importanza per la NATO del 2° Battaglione che garantisce supporto alle comunicazioni nel mondo garantendo la funzionalità e l’operatività a livello tattico. 

La massima autorità ha infine rivolto un sentito in bocca al lupo al Lt.C.(US Army) Robert H. Topper Jr esortandolo a continuare nel solco tracciato dai propri predecessori usufruendo della professionalità delle proprie risorse umane cercando di raggiungere sempre più prestigiosi risultati.

La componente NATO, opera da marzo 2012 presso la base aerea del 9° Stormo dell’Aeronautica Militare di Grazzanise (CE), è composta da un Command Group, una Compagnia di Manutenzione e Supporto e da sei Deployable CIS Module (DCM) (2 americane, 2 italiane, 1 romena e 1 bulgara) per un totale di  circa 470 unità di 9 Nazioni.

Da gennaio a luglio il personale italiano del DCM “Bravo”, al comando del Cap. Mazzitello, è stato impiegato con 21 unità a supporto del Quartier Generale ISAF a Kabul. Mentre il personale del DCM Delta, al comando del Tenente Morino, è in stand-by per la NMI (Nato Mission Iraq).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58946 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: