(FOTO) Aversa. Resti umani in un loculo: blitz Polizia al cimitero

Resti umani stipati in un loculo. E’ quello che si è trovato dinanzi ai suoi occhi un cittadino mentre riapriva un suo vecchio loculo, nella Cappella di Santo Spirito, per sistemarvi i resti di un parente. Ossa che non appartenevano alla sua famiglia. Immediatamente denunciava il tutto all’Autorità Giudiziaria del Tribunale di Napoli Nord.

Ad indagare sul caso gli agenti di Polizia del locale commissariato di Aversa guidato dal dirigente Vincenzo Gallozzi ove stamani hanno effettuati i primi rilievi ed acquisire ulteriori informazioni utili al caso.

Stupore ed incredulità anche da parte dei poliziotti dopo aver rimosso parti di uno scatolo che nascondeva quella scena: resti umani, di 9 cadaveri, stipati uno sopra l’altro in un piccolo spazio.

Si tratta infatti di qualche compravendita abusiva di loculi, morti ormai dimenticati dai parenti i cui loculi venivano occupati o venduti abusivamente. Certo è che nei prossimi giorni potrebbero scattare i primi avvisi di garanzia.


“Denunciamo ancora una volta una situazione imbarazzante in merito al cimitero di Aversa. Cadaveri ammassati in loculi che hanno permesso per il passato un vero e proprio mercimonio del caro estinto. La cosa è di una gravità inaudita. Mai si poteva immaginare che l’uomo potesse arrivare a tanto per il Dio Denaro. Saremo vigili su questa ennesima vergogna aversana, perché siamo convinti che non tutti sono responsabili di ciò, ma coloro saranno scoperti, subiranno un esemplare punizione”. Così in una nota il MoVimento 5 Stelle di Aversa.

“Nel consiglio comunale di ieri – afferma Roberto Romano, consigliere comunale M5S – era all’ordine del giorno una mia interrogazione sul cimitero, per conoscere cosa l’amministrazione comunale ha fatto dal giorno del suo insediamento ad oggi, ma non ci fu il tempo per discuterla. Al prosso consiglio comunale la discuteremo in primis, pertanto incalzero’ l’assessore al ramo e al direttore in carica, affinché finalmente venga restituita dignità al luogo della memoria cittadina. È doveroso in qualità di membro della commissione consiliare al cimitero, fare questa dichiarazione per esprimere tutto il mio impegno per questa criticità”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58902 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: