Aversa. Copre la targa per la ZTL: beccato

Gli agenti della Polizia Locale di Aversa guidati dal comandante Stefano Guarino hanno individuato il guidato del van commerciale entrato nella ZTL di Via Roma (lato parco Pozzi), nel pomeriggio del 31 dicembre, coprendo la targa usando una persona. Il caso era finito al centro di dibattito social dopo la pubblicazione della foto da parte del consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli.

Dal video, visionato dalla sala operativa del comando Polizia Locale, si vede una persona scendere dal veicolo e nascondere con il corpo la targa.

Per l’automobilista ci sarà una sanzione per l’accesso abusivo alla Ztl e quella prevista dall’articolo 100 del C.d.S (Codice della Strada, ndr) per occultamento della targa per tentare di sfuggire alla sanzione.

“Il riconoscimento è stato possibile grazie alle telecamere dell’impianto di videosorveglianza sul cui pieno ripristino continueremo ad investire per una città sempre più sicura”, sottolinea il primo cittadino normanno Alfonso Golia.


Individuato il furbetto della ZTL ad Avesa. Borrelli: “Individuato grazie alla nostra segnalazione e alle videocamere di sorveglianza.”

“Dopo la nostra segnalazione il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, ci fa sapere che l’uomo che con un patetico gesto aveva tentato di nascondere la targa della propria automobile per potersi addentrare nella ZTL è stato individuato e sarà sanzionato severamente. L’identificazione è stata possibile grazie alle videocamere di sorveglianza e ciò dimostra l’importanza di avere sistemi che possano garantire la sicurezza delle strade.”- queste le parole in merito all’accaduto del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60894 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: