Aversa. Puc, la posizione di Roberto Romano

Martedì 17 dicembre si è svolta una commissione consiliare urbanistica che ha visto la partecipazione del consigliere comunale Roberto Romano del M5S. La commissione consiliare ha in discussione le linee di intervento strategiche da sottoporre ai redattori del PUC che entro il 31 dicembre sottoporranno il preliminare alla Regione Campania per evitare il commissariamento. Il movimento 5 stelle Aversa presenterà un documento alla commissione consiliare per far pervenire il pensiero degli elettori del movimento e si riserverà successivamente di presentare emendamenti, osservazioni e proposte per migliorare al massimo questo importante strumento. Il PUC rappresenta la soluzione a tutti i problemi cittadini ed è connessa con la viabilità, la mobilità sostenibile, l’ambiente e la crescita reale di questo territorio.

Le osservazione del M5S:

Facendo seguito e commento alle linee guida (VISIONI) proposte da questa amministrazione, il M5S ritiene che per:

1) AVERSA CITTÀ ECOLOGICA
Esista un sol modo per attuare quanto previsto:
a) consumo di suolo zero
b) inedificabilità totale di tutto il verde pubblico e privato

Solo se tutto questo sarà totalmente accettato, verrà di conseguenza possibile il punto:

2) AVERSA CITTÀ CULTURALE E CREATIVA
Infatti, spostando l’attività edilizia nel centro storico e antico sarà ipotizzabile attuare quanto elencato. Inoltre, la nostra proposta di avere come target preferenziale dell’operatività tutta, il già esistente, non potrà fare altro che incentivare e rendere possibile concretamente quanto proposto.

Riguardo a:
3) AVERSA CITTÀ DEI SERVIZI E PRODUTTIVA
Solo se si renderà appetibile e conveniente la partecipazione dei soggetti privati, in sinergia o meno con il pubblico, a questo modonuovo di intendere la programmazione urbanistica, sarà naturale il conseguimento degli obbiettivi del punto in oggetto.

Infine, è superfluo aggiungere che, solo migliorando le caratteristiche dell’ambiente che ci circonda, potrà migliorare la qualità della vita dei cittadini come recita:

4) AVERSA CITTÀ INCLUSIVA SICURA E LEGALE

Per chiudere, una nota sul punto

5) AVERSA CITTÀ CONNESSA

Proporre la nostra città come nodo-modello per tutto il territoriocircostante, costituito d una conurbazione di centinaia di migliaia di persone, presuppone come condizione NECESSARIA la realizzazione delle osservazioni  proposte dal M5S al punto 1, al fine di presentarsi come modello di sviluppo totalmente estraneo alla logica dell’antropizzazione senza limite di una risorsa limitata come l’ambiente. Se ciò verrà attuato, sarà di stimolo anche per la realizzazione dei piani urbanistici di livello gerarchico superiore.

Aversa è una città quasi millenaria e a questo punto è opportuno ricordare l’art.9 della nostra Costituzione che al secondo capoverso “ TUTELA il paesaggio e il patrimonio storico artistico della Nazione.”

Se non ora, quando?

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58525 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: