Caserta. Polizia, nuovi ispettori e agenti per prevenire e reprimere i reati

La Polizia di Stato di Caserta accoglie nel suo organico trenta nuovi operatori che da questa settimana vanno a incrementare i ruoli operativi della Questura.

Arrivano a Caserta undici nuovi ispettori e diciannove nuovi agenti, tra cui ben dodici giovani poliziotti che hanno appena completato la fase di addestramento presso gli Istituti di Istruzione di tutt’Italia.

Gli operatori, inviati dal Ministero dell’Interno nell’ambito del piano di potenziamento del personale della Polizia di Stato nella provincia, considerata di assoluta priorità, sono stati suddivisi tra la Questura e i Commissariati di Pubblica Sicurezza della provincia di Caserta.

Il Questore Antonio Borrelli ha previsto che l’impiego del nuovo personale avvenga prevalentemente negli uffici operativi della Polizia di Stato, tra cui in particolare la Squadra Volante della Questura e dei Commissariati, per incidere nella quotidiana lotta contro la commissione dei delitti.

L’obiettivo resta assicurare il massimo incremento nella prevenzione e nella repressione dei reati, a Caserta come nel resto della provincia.

Print Friendly, PDF & Email
error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: