Aversa. Inaugurato asilo comunale Assjeme al Terzo Circolo Didattico

E’ stata inaugurata stamane presso la Direzione Didattica 3 Circolo di Aversa, Plesso Platani, il Servizio di Asilo Nido Comunale, alla presenza del Sindaco Alfonso Golia, dell’Assessore alle Politiche Sociali Ciro Tarantino e della Dirigente Scolastica Annalisa Marinelli,

Il Servizio affidato al Consorzio di Cooperative Sociali FILPENDO è rivolto a bambini di età compresa tra i 3 ed i 36 mesi e, trova concretezza in ASSJEME, gestito dalla Cooperativa REBECCA.

L’avvio del servizio nido, è stato fortemente voluto e costantemente sostenuto dal Dirigente Scolastico, dr.ssa Annalisa Marinelli, consapevole che tale iniziativa possa essere una risorsa per il territorio ed in termini di continuità, un ulteriore segmento educativo. Coordinato dalla dottoressa Annamaria de Gaetano, il nido sarà attivo presso il Plesso Platani del 3 Circolo Didattico, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 16, ed il sabato, dalle 8 alle 12.

“Il termine assieme – sottolineano i resposanbili dell’asilo-, nell’accezione più comune rimanda all’idea di legame, il nido è qui inteso come un sistema relazionale complesso all’interno del quale tutti i componenti si influenzano reciprocamente e circolarmente, attraverso quotidiane e significative interazioni. La nostra convinzione è che, per favorire un sano ed armonico sviluppo del bambino, tutte le figure preposte alla sua educazione debbano collaborare sinergicamente, agendo e supportandosi in un sistema integrato. La nostra immagine di bambino è quella di un individuo attivo e competente, dotato di capacità interattive, sociali e cognitive fin dalla nascita. Riteniamo imprescindibile e fondamentale la famiglia sia come punto di partenza che come costante riferimento, consapevoli che gli interventi educativi saranno tanto più efficaci e produttivi quanto più attivo sarà il coinvolgimento della famiglia. Il nido è un servizio educativo e sociale che accoglie bambini dai 3 mesi ai 3 anni di età, è luogo che valorizza gli scambi sociali utilizzandoli come strumento di crescita, diviene contenitore affettivo che, dando sicurezza al bambino, lo sostiene nella conquista della progressiva conoscenza della realtà, definisce un ambiente di apprendimento che, proponendo precise esperienze, stimola ad un fare pensato ed organizzato”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 58519 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: