Teverola. Asilo nido, Barbato: “Siamo al lavoro per evitare chiusura”

“Anche oggi, come da mesi, siamo costretti a dover intervenire per far chiarezza su una questione delicata e spigolosa come la chiusura dell’asilo nido di via Pecorario, sulla quale una parte dell’opposizione sta speculando senza dignità. La chiusura è stata programmata per il 14 dicembre, ma la questione non è di competenza comunale, ma dell’ambito socio-sanitario C6 (l’ex sindaco lo sa bene, ma adora dire bugie, lo perdoniamo). Tanto per fare chiarezza”. Così, in una nota, il sindaco di Teverola Tommaso Barbato.

“Stiamo facendo i passi giusti noi di Teverola assieme agli altri Comune interessati per trovare nelle pieghe del bilancio dell’Ambito C6 la copertura finanziaria – hanno sottolineato il sindaco Tommaso Barbato e il presidente del Consiglio Gennaro Caserta – Chi si lamenta ha sempre ragione,chi viene aizzato dall’opposizione deve essere risposto nei modi e nei tempi giusti. Il problema riguarda cittadini di Teverola e deve essere risolto, le passerelle e le comunelle lasciamole agli altri. Per giovedì prossimo potremmo incontrarci con carte alla mano”.

“Ripetiamo: la questione asilo nido compete all’Ambito C6, non alle casse comunali – continuano i due amministratori -. I fondi investiti per gli eventi natalizi, dedicati a tutte le fasce di età, non c’entrano nulla con la chiusura e in alcun modo potevano essere utilizzati per tale scopo. Il solo affermarlo è la solita mistificazione della realtà da parte della minoranza che offende l’intera macchina amministrativa, speriamo almeno che in questo modo i cittadini meno esperti della materia possano comprendere. È bene non fare confusione, i problemi si risolvono con il lavoro, non con le polemiche sterili. E lo sappiamo anche noi, l’asilo non deve chiudere!”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54753 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: