Screening sanitari, Quindici: “Sempre gratuiti per la comunità”

“Da circa due anni ho deciso di svolgere attività di screening gratuito nella città di Trentola Ducenta, con la mia associazione “lo screening ti salva la vita”. Ed è grazie all’ampio consenso dei cittadini che le manifestazioni sono riuscite bene, riscontrando un numeroso afflusso che ha generato quella così sempre tanto decantata, mai però davvero ottenuta, aggregazione sociale, che non si deve limitare alla semplice chiacchierata”. Così Angelo Quindici che da anni si occupa, per passione, di previdenza sociale e sanitaria.

“Le attività che svolgo, per puro volontariato, lo faccio, forse anche per via di diverse difficoltà familiari che ho dovuto affrontare. Ho dovuto, tra l’altro, imparare anche ad assistere, essere vicino a persone in difficoltà. Sono sempre disponibile al dialogo ed a migliorarmi, certo, ma mi fa rabbia quando il “volontariato”, che può essere svolto nelle maniere più diverse possibili, che sfocia in semplice servizio per la collettività, venga artatamente distorto: per dirla in breve, non lo faccio (e ne vado fiero!) per soldi. Grazie a chi mi ha, fin dall’inizio, sostenuto. Ve ne sono e sarò per sempre grato”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54753 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: