Rugby Clan SMCV, gli appuntamenti delle compagini femminili e maschili

Fine settimana di appuntamenti per la compagine maschile e femminile del Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere.

Partiamo da quella femminile. Le Blue Roses del Clan pronte per una nuova tappa di campionato. Le ragazze di Oreste Natale decise a portare a casa un buon risultato dopo la preparazione di queste settimane. Quando il rugby non è solo macho, quando da appena due ragazze il Clan riesce, facendo proselitismo nelle scuole, a formare due squadre, l’U16 e l’U18 tutte al femminile.

L’under18 affronterà IV Circolo Benevento alle ore 12.00 mentre l’16 affronterà in un triangolare le rivali della Partenope, del Torre del Greco e della Amatori Napoli. Match importantissimo e di prova per le ragazze del Clan che arrivano da prestazioni positive sul campo. Sarà una trasferta sotto la pioggia presso il campo Albricci della Partenope di Napoli, dove il direttore di gara fischierà l’inizio del match alle ore 15.

Un focus tutto al femminile sulle ragazze di Oreste Natale e Paolo Di Pinto, i due coach che si occupano degli allenamenti e della crescita sportiva delle due squadre. Le ragazze sono reduci da un allenamento regionale svoltosi nei giorni scorsi a Napoli e da una vittoria importante contro le atlete del Torre, dopo aver di poca misura perso il round con l’Amatori. La prestazione contro il Torre ha confermato la buona difesa messa in campo dalle Blue Roses che hanno placcato duro.

Gli allenamenti di atletica di queste ultime settimane hanno fatto però la differenza, riuscendo a mettere in campo un gioco più cinico ed anche una mischia ordinata. La preparazione è stata finalizzata a rendere la prestazione più efficace soprattutto in fase offensiva. Anche sulla rimessa laterale si è lavorato per fare più chiarezza. Le Blue Roses domani, nonostante qualche infortunio, sono pronte e cariche e decise a portare a casa un ottimo risultato.

L’obiettivo è fare punti e dimostrare di essere presenti e pronte a giocare con tutte le squadre. Per la formazione di gara abbiamo in prima linea: Rossella Asquitti, Alla Trukhan, Marialuisa Sbordone; Mediano di Mischia Anna Tafuri; Mediano di Apertura Desirèe Di Monaco; Centro: Federica Russo, Ala Angela Castaldo; a disposizione: Alessia Grillo, Sabrina De Gennaro ed Elisa Borriello. New Entry Chiara Rullo (centro).


Per la compagine maschile, domenica nuovamente in campo nonostante le avverse condizioni del meteo, con due squadre della giovanile: la U. 16 che affronterà i ragazzi del Sacro Cuore di Pompei e l’U. 18 che si troverà a sfidare il IV Circolo di Benevento. In campo anche la U. 14 sempre in casa. Tappa di riposo invece per la prima squadra. La Seniores di mister Gino Licciardi, approfitterà di questo break per recuperare al meglio le forze per la prossima giornata casalinga, il 17 novembre, contro i Dragoni Sanniti. La scorsa giornata di campionato è stata una partita molto sofferta per la prima squadra dei Gialloblu del Clan, poiché nonostante la corsa del reparto arretrato, non sono riusciti a salvarsi a tempo scaduto, nonostante i diversi pick and go. Per le due squadre giovanili invece quello di domenica mattina, sarà un appuntamento importante dal punto di vista agonistico. L’U. 16 altro non è che una grande unione di varie società tra il Clan ed altri team dell’ hinterland napoletano, un sogno per permettere a tanti giovani di poter avere una loro squadra e giocare per il campionato. Una simile unione comporta comunque delle difficoltà dal punto di vista organizzativo e soprattutto per gli allenamenti. E’ infatti l’allenamento il tallone di Achille della Grande Unione, poiché non sempre i ragazzi riescono a convergere tutti sullo stesso rettangolo da gioco del Rugby Clan durante la settimana. Partita decisiva anche la l’U.18 che spera di poter giocare alla mano e non di sfruttare solo le mischie, dato il tempo che si preannuncia carico d’acqua. La squadra della 18 è forte nella mischia chiusa e molto organizzati nella maul, nonostante ciò ha incontrato delle difficoltà organizzative non riuscendo sempre a mettere il proprio gioco in campo fatto di sventagliate e grande corsa e di recuperi eccellenti, per portarsi oltre la linea di meta. Per sabato pomeriggio alle 15, tempo permettendo, in campo anche la U. 14 di Fabio Leonelli ed Alessio Villano che si è vista già annullare un allenamento con i cugini dello Spartacus per le avverse condizioni meteorologiche.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54024 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: