(FOTO) Lavinia Motria vince il titolo di Miss Europa in tour

Si è svolto all’interno del Grand Hotel Azzurra di Lido Adriano (RA) l’evento del noto concorso Internazionale Miss e Mister Europa organizzato dal patron Attilio Mazzoli e coadiuvato da Luigi Buccini. Quest’anno il concorso ha voluto soffermarsi portando l’attenzione sulla sfida ai pregiudizi dedicando quest’anno uno spazio ai diversamente abili. Si è così costituito un apposito momento-spazio per l’inclusione nel mondo della moda, della bellezza e dello spettacolo che era nell’aria da diverso tempo, denominando il sottotitolo ‘Talento e Bellezza Senza Barriere’.

Miss e  Mister Europa un concorso per una professione si differenzia per qualità e intenti ogni anno richiama l’attenzione per una causa diversa; salute, turismo, gusto e quest’anno ha deciso di porre al centro delle sue tematiche quella dell’inclusione, richiamando l’attenzione sulle barriere architettoniche con  il contributo dei diversamente abili  che hanno reso ancora più interessante la kermesse.

Alla manifestazione all’interno del Grand’Hotel Azzurra di Lido Adriano, hanno partecipato diverse sezioni: Miss e  Mister, Miss e Mister Over, Bimbi Vip Italia e Miss e Mister Diversity  del gruppo The Warriors, tutti insieme per  vincere le barriere della diversità, per vincere la cecità dei pregiudizi. In questi tre giorni, oltre alle passerelle tanti incontri con i professionisti dello show buziness , sono stati effettuati servizi fotografi e televisivi. La giuria presieduta da  Carlo Micolano Grand’Hotel  Fotoromanzi e dall’attore Saverio Vallone, con Il produttore di Mediaset Lello Trivisonne, l’astrologa Rai Terry Alaimo ,produttore musicale Alessandro Bentivoglio, Max Nascente produttore tv, la show girl  Jennifer Marti, Max Nascente hanno assegnato i titoli principali a:

  • Miss Europa Italia Lavinia Motria 17 anni Ucraina residente a Parma;
  • Miss Europa in The World Catalina Vasilovici  24 anni di Sapri;
  • Miss Europa Overissima Italia Concetta Pagliarella 57 anni di Ancona;
  • Mister Europa In The World Domenico Asaro 18 anni di Canicattì;
  • Mister Europa Silver Dimitri Iannone 20 anni di Villa Literno;
  • Mister delle Miss Senes Federico 28 anni di Olbia;
  • Mister Europa Overissimo  Italia Gianluca Pannullo 47 anni di Altavilla Vicentina;

Altri titoli nazionali per le categorie:

  • Cinema Maria Rita Lo Pane18 anni di Peschici, Fotogenia Miranda Careddu Panu 16 anni di Sassari;
  • Fotoromanzi Francesca Burzi 21 anni di Bologna Telegenia  Tonia Caterino 17 anni di Casal di Principe ;
  • Portamento Teresa de Rosa 18 anni  di Anzano, Beauty Stefany Santos 14 anni Napoli;

Per la Categoria over:

  • Premio Talento Pier Paolo Canu 46 anni  di  Nuoro, Premio Beauty  a Rosy Vaglica 48 anni di Ravenna;
  • Premio Simpatia Maria Stella Roselli 63 anni di Torino;
  • Rosalia Ingrassia di Imola e Pina Lambiase di Avellino;
  • Fascia per il sociale Anna Focone di Milano.

E’ stata una finale all’insegna dello spettacolo dell’allegria dell’inclusione, condotta magistralmente da Pino Guerrera e Floriana Rignanese con  al centro le diverse abilità, protagonisti di uno spazio tutto per loro,senza alcun ostacolo, dove la diversità è solo negli occhi di chi non vede oltre. Prossimo appuntamento  il 30 novembre e 1 dicembre per il Gran Gala con la partecipazione dei vincitori e la proclamazione  di Mister Europa Gold in una nota località turistica per ora ancora top secret.


Ancora una volta si è svolto il concorso internazionale: “Miss e Mister Europa” organizzato dal veterano Attilio Mazzoli coadiuvato da Luigi Buccini. Ad ospitare l’evento il Grand Hotel Azzurra di Lido Adriano (RA). Ancora una volta un ottimo successo, la direzione dell’Hotel già disponibile a riconfermare l’evento della prossima XXI edizione. La vincitrice è risultata la diciassettenne Lavinia Motria, studentessa.

Appena la si vede, colpisce per la gentilezza, non solo dell’aspetto ma anche dei modi. Una deliziosa bellezza di provenienza ucraina. Ammirandola si nota la chioma bellissima, di un castano chiaro dorato particolare, alla quale si uniscono occhi scuri, accostamento ben raro. Unico neo non ha ancora acquisito la buona padronanza della lingua italiana.

La prima domanda un poco banale, ma necessaria ed è da quanto si trova in Italia: “6 mesi” a questa notizia il suo italiano appare anche troppo buono.

“Mi trovo bene, mi piace vivere qui specialmente per il paesaggio”. Nella conversazione aggiunge che apprezza molto il Parco Ducale di Parma e precisa di aver visitato anche il palazzo e le serre.

“Mi sono iscritta al concorso perché volevo fare una nuova esperienza , mi piace molto sfilare rapportarmi con le altre ragazze e mettermi in competizione, non nascondo che avevo un po’ di timore per l’emozione e per la lingua invece mi sono dovuta ricredere ho trovato nuove compagne simpatiche che mi hanno aiutato nel comprendere le istruzioni ed i vari passaggi del concorso (molto rigorosi ma professionali), c’era proprio un aria di allegria e di condivisione, ho conosciuto personaggi pubblici che mi hanno messo a mio agio ed ho molto apprezzato inoltre l’idea dell’organizzazione di accettare la richiesta di partecipazione del gruppo di diversamente abili dell’associazione The Warriors “Talento e Bellezza senza Barriere”.

“Si fin da piccola mi piaceva ballare sulle punte, però sono un poco in difficoltà con la lingua. Mi piace molto la moda ed il ballo e magari perché no il cinema”.

E sulla vita privata. “Attualmente non sono fidanzata, quindi la risposta è un no (sorride)”.

Intanto la giovane Lavinia si gode il successo al concorso: “Una grande emozione. Ma è vero che ho vinto il titolo? (ride). Una notte davvero felice, un poco insonne. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicino”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: