Regionali Campania, Criscuolo: “Centrodestra sia unito prima per la ricostruzione e poi per la vittoria”

“Da giorni si parla di primarie nel centrodestra rispetto alla richiesta di un confronto tra le varie correnti che vorrebbero proporre un candidato per la presidenza della Regione Campania ed i nomi in pole indicherebbero quello di Mara Carfagna, Paolo Russo , Severino Nappi e l’ex governatore Stefano Caldoro. Ciò che sorprende è che nella rosa che circola non voglia considerarsi l’ espressione di altri partiti che attualmente sono in ascesa come ad esempio un Aurelio Tommasetti per la Lega o un Edmondo Cirielli per Fratelli d’ Italia o addirittura un rientro di Antonio Martusciello. Insomma e’ mai possibile che il candidato alla Presidenza della Regione Campania sia ancora espressione di un partito in difficoltà come Forza Italia?”. E’ l’analisi politica fatta da Rosa Criscuolo.

“Matteo Salvini e Giorgia Meloni impegnati nella loro attività politica sul nazionale sono sicuri di conoscere la realtà delle cose in Campania? Uno degli annosi problemi del centrodestra campano è rappresentato innanzitutto dalla diaspora dei dissidenti che attualmente stanno ritrovando la via di casa in Fratelli d’Italia e la Meloni sarà sicuramente contenta di aver accolto Michele Schiano di Visconti che si rivelerà una gallina dalle uova d’ oro e spaventa gli altri candidati che chiaramente non si sono mai dovuti misurare con un soggetto che ha un patrimonio di oltre 20 mila voti e che è solo destinato a crescere e non per la presenza negativa della Fabbrocini che ha sempre portato danni in ogni formazione dove e’ capitata. Il dato politico che elettoralmente si sta trascurando , forse volutamente, è il rientro a destra dei vecchi elettori smarriti anche in previsione di una lista della Lega e che registrerà quel gap emozionale che potrebbe condannare la coalizione di centrosinistra che sta dando per scontata una vittoria possibile . Il problema dell’ attuale governatore non e’ dunque solo quello di far in modo che il Pd lo ricandidi e che lo supporti ma che il M5S, quello dell’area Di Maio, non perda il suo smalto anche se purtroppo l’accordo di Governo ha già prodotto i suoi effetti . Il voto di scambio e’ qualcosa di superato in Campania perché il controllo delle aree non consente più di pilotare una elezione per la vittoria ma solo di garantire l’elezione dell’ amico . Siamo in un momento storico molto complicato in cui nessun partito conosce molto bene il suo destino e sa che la strada è in salita. Ma ritorniamo al centrodestra campano: Quale e’ il vero problema che affligge quest’area ? Forse Matteo Salvini e Giorgia Meloni saranno al corrente che Forza Italia rappresenta il fulcro, lo zoccolo duro dell’ elettorato di centrodestra grazie all’impegno dello staff dei Cesaro ma se in quest’ area esistono anche correnti come quella dei Martusciello e dei Patriciello sarebbe cosa giusta , dal momento che l’avanzata di Tajani e’ vicina rispetto ad un ausilio più sostanzioso sull’organizzazione e i programmi e la presentazione dei candidati, mettere in discussione la figura del coordinatore ovverosia di Domenico De Siano. Le vere primarie dovrebbero interessare la figura del coordinatore di Forza Italia che pare sembra essere stato nascosto in una reliquia ed e’ poco presente su un territorio che richiederebbe invece una maggiore esposizione soprattutto per ridurre la distanza sui territori . Sicuramente l’ impegno di De Siano e’ stato ragguardevole come uomo di partito ma forse e’ giunto il momento di ripensare ad una struttura organizzativa di Forza Italia proprio per evitare che una valanga travolga la vetusta organizzazione. Nel concludere , per il momento questa piccola riflessione , che pone al centro della speculazione in modo errato il nome di un candidato a presidente mentre sarebbe molto più giusto pensare a quello di un nuovo coordinatore sempreché l’obiettivo non sia quello di confluire in Italia Viva”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54944 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: