Morte Maura Di Puoti, eseguita l’autopsia

Una dissecazione aortica ha provocato la morte di Maura Di Puoti, la giovane di 22 anni di Cà di Sola, originaria di Casaluce (Ce), deceduta la scorsa settimana all’Ospedale di Baggiovara. A stabilirlo l’autopsia effettuata dai medici legale di Modena.

Nelle prossime ore saranno necessarie altri accertamenti se tale patologia sia collegata agli interventi medici che la ragazza ha subito all’ospedale di Sassuolo e per i quali 12 medici sono indagati per omicidio colposo. Sono stati chiesti ulteriori esami autoptici con il prelievo di tessuti per fare luce ultime ore di vita della giovane. Tutta la documentazione è in mano ai consulenti di parte per redigere le proprie relazioni. 

La ragazza è deceduta la notte tra il 17 e il 18 ottobre all’ospedale di Baggiovara (Modena), mentre nei giorni precedenti era stata operata a Sassuolo per una peritonite. Nel fascicolo in mano al pm Marco Niccolini sarebbero dunque iscritti i nomi dei medici che si sono occupati dell’intervento.

Intanto nella giornata di domani, sabato 26 ottobre, saranno eseguite le esequie funebri nell’Abbazia-Santuario S. Maria ad Nives a Casaluce, nella città natale della giovine. Il comune di Casaluce, retto dal sindaco Antonio Tatone, ha disposto il lutto cittadino.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64851 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: