Teverola. Registro terreni incolti, Fattore: “Ecco i primi risultati”

“Tempo fa annunciai la stesura del “registro dei fondi incolti”. Qualcuno avrà pensato: “Ma che sarà mai?”. E, così, è doveroso spendere qualche parola in più sull’argomento. Abbiamo, grazie alla collaborazione degli uffici competenti, individuato le particelle catastali di tutti i fondi. Con la particella, abbiamo ricavato i dati del proprietario e successivamente i dati anagrafici. Fatto questo lavoro, abbiamo inviato l’ordinanza sindacale, la numero 5, a tutti (a mezzo messo comunale, se il proprietario era residente a Teverola; a mezzo pec, al messo comunale del paese di residenza, se il proprietario era residente altrove).  Così, dopo un duro lavoro e dopo aver steso (sicuramente lo miglioreremo nel tempo) questo primo registro, abbiamo ottenuto i primi risultati”. Così l’assessore all’ambiente Alfonso Fattore.

“Quello più emblematico resta Via Cupa. Per anni terra di nessuno, lasciata all’incuria e all’abbandono. I fondi occupavano anche parte della strada, che era considerata, quale zona periferica, mirino degli incivili che, più e più volte, hanno abbandonato rifiuti in strada. Mi batterò perché quella strada, arteria importante, rinasca. Intanto il primo passo è stato compiuto, nonostante qualche altro appezzamento (pulito all’interno, con recinzione e occupazione di sterpaglie sul ciglio della strada). Dalle foto vedrete anche alcuni recinti, che – di fatto – non sono proprio l’eccellenza in termini di sicurezza ed è per questo il Comando di Polizia Locale provvederà a richiederne la rimozione e la sostituzione con altri più adeguati. Tanto c’è ancora da fare, ma i risultati – se c’è lavoro – arrivano. Sempre! Il registro dei fondi incolti, servirà anche a chi verrà dopo di me. Avrà chiaro tutto: qual è il fondo, dov’è ubicato, di chi è”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53250 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!