Villaricca. Nappi: “AslNa2 riduce assistenza Centro Serapide”

“La riduzione, imposta dalla Asl NA2, delle attività del centro Serapide di Villaricca, frequentato da 60 ragazzi con disabilità, è l’ennesima dimostrazione del default della sanità campana”, è quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Presidente Associazione Nord Sud.

“Non solo disorganizzazione dei reparti, macchinari lasciati marcire, liste di attesa infinite e vuoti d’organico, ma ora anche la negazione del diritto all’assistenza ai disabili. A pagare un prezzo altissimo all’’incapacità di chi governa, sono i più deboli, privati dei loro diritti e chiamati quasi a scomparire per non dare fastidio ai manovratori della sanità. Ai giovani ottimamente assistiti dal centro Serapide, ma afflitti da gravi patologie, e alle loro famiglie è indegno opporre numeri, regolette e presunte carenze di fondi, peraltro pochi spiccioli. È un dovere assicurare a chi ha bisogno di un trattamento sanitario costante. Segnalo che, per garantirlo, basta rinunciare ad un paio di componenti dell’esercito di primari nominato da De Luca in questi anni”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52427 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!