(VIDEO) Whirlpool Napoli, il commento dei sindacati dopo l’incontro a Palazzo Chigi

Segretario generale della Fim, Marco Bentivogli

“Fumata nera”. Così il segretario generale della Fim, Marco Bentivogli, sintetizza l’esito dell’incontro su Whirlpool tenutosi a palazzo Chigi. “L’azienda non si è spostata di un millimetro, continua a dire le cose che dice da mesi e questo non può che provocare la rabbia dei lavoratori. Oggi si terranno assemblee a Napoli».

Segretario generale della Uilm, Rocco Palombella

“Non esiste un piano B. C’è solo un piano A che è quello di far continuare a far produrre lo stabilimento di Napoli”. Lo ha detto il segretario generale della Uilm Rocco Palombella, dopo l’incontro su Whirlpool a Palazzo Chigi. “L’azienda ha mandato una lettera dicendo che dichiara la disponibilità a rinviare al 31 ottobre la procedura di sospensione di cessione del ramo di azienda. È un atto scorretto nei confronti dei sindacati e delle istituzioni. Loro sanno benissimo che non possono licenziare fino al 2020”.

Francesca Re David, segretario Fiom Cgil

“Un incontro insoddisfacente.” Commenta così l’incontro con il premier Conte, Francesca Re David, segretario Fiom Cgil, su Whirlpool tenutosi a Palazzo Chigi. “Il Presidente del Consiglio ha detto che l’azienda gli ha scritto una lettera in cui dice che ha una disponibilità a sospendere fino al 31 ottobre la procedura. Per noi una sospensione a orologeria non è certo quello che serve per riaprire un tavolo che rimette in discussione la decisione dell’azienda. Noi continuiamo a dire che quello che va rispettato è il piano industriale e che quindi l’azienda deve dire e spiegare perché intende non rispettarlo e quali vincoli rispetto a questo.”

(alanews)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52400 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!