Promozione. Vittoria del Real Aversa: liquidata Campania Felix

Tutto facile per il Real Agro Aversa che in appena 45 minuti liquida la pratica Campania Felix, fanalino di coda del girone A di Promozione. Subito un poker di reti nella prima frazione per i ragazzi guidati da mister Sannazzaro, sostenuti da un pubblico di categoria superiore. Nella ripresa ritmi più blandi ma l’Aversa non smette di segnare, con la gara che si chiude con il gol all’esordio di Traorè e con il gioiello di Gatta da oltre 30 metri. Finisce 5-0. Tra gli applausi di tutti i presenti al ‘Comunale’ di Lusciano. Ancora una volta inviolata la porta di Merola, per la quinta gara di fila.

PRIMO TEMPO. Al 10’ il primo brivido per il Campania Felix: Gatta trova la traiettoria giusta da punizione (a due passi dalla bandierina) e sul secondo palo c’è Noviello che prova a piazzare trovando però pronto il portiere Esposito che tocca, la sfera resta nell’area piccola prima di essere allontanata da un difensore. Al 20’ il Real Agro Aversa colpisce il palo: Babù parte da sotto la tribuna, si accentra e poi lascia partire un bolide in diagonale, portiere battuto ma c’è ancora il legno che salva i ‘padroni di casa’ del Campania Felix. Si resta sullo 0-0. Un minuto dopo è ancora l’attaccante brasiliano a rendersi pericoloso: punizione dai 20 metri, palla che supera la barriera ma che non trova la porta. Al 25’ la gara si sblocca, e a passare in vantaggio sono i normanni: pennellata di Gatta al centro dell’area su punizione, Caccia irrompe su tutti con uno stacco da oscar gonfiando la rete tra la gioia degli oltre 500 tifosi granata giunti al ‘Comunale’ di Lusciano. Due giri di lancette e la squadra del presidente Pellegrino sigla anche il 2-0. Celio approfitta di uno svarione della difesa avversaria, e dall’area piccola con un tocco morbidissimo supera Esposito per il raddoppio. Gara senza storia: al 33’ Romagnoli recupera palla sulla trequarti e lascia partire il piede, la sua conclusione colpisce l’incrocio dei pali, il portiere è a terra e il pallone finisce sulla testa di Infimo che deve solo accompagnare in rete per il 3-0. A fine di prima frazione arriva anche il poker: De Rosa atterrato in area, è calcio di rigore. Dal dischetto Babù non sbaglia, siglando il 4-0 col quale si torna negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO. Al 48’ subito pericolosa l’Aversa: Gatta da punizione fa la barba al palo con la sua conclusione che si perde di pochi centimetri sul fondo. Al minuto 53 tocco errato di un difensore del Campania Felix che lancia Capobianco (entrato per Babù) che supera anche il portiere in uscita ma è troppo defilato e con poco specchio a disposizione non riesce a trovare la porta. Al 70’ ancora Capobianco: il portiere Esposito esce sulla trequarti ma sbaglia intervento, l’attaccante normanno prova un pallonetto ma ancora una volta la mira non è precisa. Al 78’ quinto gol del Real Agro Aversa: Traorè, all’esordio in maglia granata, entra al posto di Infimo e ci impiega 15 minuti a siglare la sua prima rete. Tiro in diagonale ed è pokerissimo. Al 90’ Gatta si regala la perla: tiro all’incrocio dei pali, da 30 metri con il portiere Esposito che può solo guardare la sfera entrata in porta. Tutti in piedi, Gatta da applausi! Finisce così, senza recupero: 6-0.


CAMPANIA FELIX: Esposito V., Perna, Esposito L, Borriello (dal 5’ st Raiola), Romano, Bassi, Guerra (dal 35’ st De Rosa), Esposito S., Orefice (dal 17’ st Cutolo), Marotta (dal 31’ st Maione), De Martino (dal 5’ st Sabbatino). A disp.: Marigliano, Balisciano, Di Maso, Sabbatino, Maione, Cerciello. All. Miserini

REAL AGRO AVERSA: Merola, Fedele, Zaccariello, Gatta, Caccia, Noviello (dal 5’ st Gioventù), Romagnoli (dal 26’ st Russo), Celio, Infimo (dal 18’ st Traorè), Babù (dal 5’ st Capobianco), De Rosa (dal 31’ st D’Alterio). A disp.: Marino, Riggio, Andres, Cristiano. All. Sannazzaro

ARBITRO: Emmanuel Grimaldi di Nola

ASSISTENTI: Crescenzo Diana di Caserta e Ferdinando Chianese di Napoli

MARCATORI: 25’ pt Caccia (A), 27’ pt Celio (A), 33’ pt Infimo (A), 45’ pt Babù (A), 33’ st Traorè (A), 45’ st Gatta (A)

NOTE: Terreno in erba sintetica. Spettatori circa 600, con almeno 500 di fede granata. Ammoniti Babù (A), Esposito S. (C). Recupero 1’ pt, 0’st

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52245 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!