Aversa. Segnalazione cittadino: problemi per chi viene da altre città

Tramite lo sportello “La tua segnalazione” un lettore ci invia una lettera dove espone le sue considerazioni dopo una serata trascorsa nella città normanna.

La lettera:

Dopo una giornata di lavoro decido di andare a vedere i così tanto chiacchierati fuochi in occasione del Santissimo nome della Beata Vergine Maria con la mia fidanzata. Dopo un quarto d’ora di girovagare per la città normanna non avendo parcheggio nel Parco Pozzi, perché in questi giorni di festa vi sono montate le giostre, trovo parcheggio nei pressi del carcere giudiziario di fronte al Parco Pozzi, tutto d’un tratto si avvicina un soggetto che mi dice: “grazj bello son 2€”…. gli chiedo semplicemente il motivo di tale richiesta economica, mi sento rispondere ‘perché è festa è che dopo non era problema suo se trovavamo le macchine vandalizzate’. Gli faccio presente che sta commettendo un reato… “estorsione” ma egli continua imperterrito a importunare le auto che tentano di parcheggiare, quando tale tizio improvvisamente fa la voce grossa vicino ad una coppia di anziani mi vedo costretto ad intervenire, gli rivelo la mia identità di “semplice ferroviere”… E gli dico di smetterla subito o ero costretto a chiamare la polizia.

Pochi metri più avanti nei pressi della casa di riposo Sagliano c’era un grande dispiegamento di Polizia Municipale, andando vicino ad una pattuglia faccio presente la situazione e mi sento rispondere ‘che non era problema loro perché erano lì solo per chiudere la strada per permettere lo sparo dei fuochi’. Arrabbiato ed incredulo gli ricordo di onorare la divisa che indossano, oppure mi vedevo costretto a chiamare la Polizia di Stato. Sentito ciò hanno professionalmente provveduto ad allontanare il soggetto il mio non è un attacco alla Polizia Municipale che svolge un lavoro importantissimo sul territorio, ma alle istituzioni che non contrastano mai in prima linea questi fenomeni, che spesso deviano la volontà delle persone dei paesi limitrofi di venire nella città normanna, proprio per non incorrere in queste brutte situazioni.

Aversa come tutti i paesi della Campania ha tanti problemi che non riguardano solo le istituzioni ma anche la bassa civiltà dei cittadini ovviamente ma alla fine della serata. Mi sono posto una domanda se fossi stato il sindaco di Aversa cosa avrei fatto…?

1° in una giornata di festa non avrei mai permesso parcheggiatori abusivi per le strade cittadine a costo di andare io a fare la ronda.

2° fare in modo che lo spettacolo pirotecnico fosse più ricco cercando qualche risorsa per fare qualcosa di meglio oggettivamente… e non accollare l’intera spesa al Comitato, perché i fuochi sono il patrimonio storico della città di Aversa ma soprattutto erano fonte di attrazione per gli altri paesi e quindi i fuochi erano del popolo non di poche persone.

P. S. Non Sono di Aversa ma come non si può amare Aversa città di storia, d’arte e di cultura che diede i natali ad illustri personaggi della storia, della musica, e dello spettacolo…. forse a qualcuno non è chiaro la nave che sta comandando e non parlo solo delle istituzioni ma anche dei cittadini me compreso.

Le mie non sono accuse ma considerazione che possono contribuire al senso civico.

Domenico Iavarone

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52245 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!