(VIDEO) Aversa. Compleanno con fallo di gomma e torte osé: polemiche sul consigliere Scuotri

Foto e video che hanno fatto il giro delle chat di WhatsApp. Protagonista di tali, Mariano Scuotri, consigliere comunale de ‘La Politica che Serve‘ (lista civica a sostegno del sindaco Alfonso Golia) ed esponente dei giovani del Partito Democratico.

Il giovane è stato ripreso, con una maglietta raffigurante un seno mentre indossava una gonnellina hawaiana e un grosso fallo di gomma durante i festeggiamenti del suo 21esimo compleanno in un locale pubblico. Foto e video, pubblicati sui sociali da chi ha partecipato alla festa, che di certo non sono rimaste private.

Prima il balletto col fallo di gomma, poi l’annuncio come i senatori romani dal balconcino ed infine il bagno col prosecco.

Tanti i post che in queste ore condannano il gesto del consigliere il quale non ha di certo tenuto un decoro istituzionale anche se in quel momento era un libero cittadino. Tanti i messaggi che invocano una presa di posizione da parte del sindaco, addirittura le dimissioni dello stesso.

Non è certo mancata la replica di Scuotri.

“Stamattina mi sono alzato presto come sempre per studiare e poi ad una certa ora scendere per lavorare. Come ogni mattina. Perché mi sono assunto una responsabilità che mi piace tantissimo e l’entusiasmo di poter fare qualcosa per la mia città mi mette in moto come un treno. Poi apro i social e leggo qualche post. La forma è sostanza. Quando si ricopre una carica istituzionale bisogna avere rispetto dei cittadini (tutti) che si rappresentano. E io trovo più irrispettoso essere arrestato e non dimettersi che festeggiare il proprio compleanno con una maglietta della smorfia napoletana “21 a femmina annura”. Trovo più irrispettoso lasciare la città nel degrado e nella sporcizia che ridere e scherzare con i propri amici fuori ad un locale. Stanno dicendo tante cose, molte non vere, ma faccio chiarezza: ieri sera ho festeggiato il mio compleanno con i miei amici. Non ero ubriaco, indossavo una t shirt scherzosa e ho stappato una bottiglia di spumante senza versarlo addosso a qualcuno.  Se a qualcuno da fastidio che oltre alla vita politica ci sia anche una vita privata che non arreca danno alle esistenze altrui ma scorre per suo conto, evidentemente ha qualche scheletro nell’armadio o qualche frustrazione celata. Io lavoro per il bene della città, e il bene della città non si compromette con le dimensioni della torta di compleanno, con una maglietta o con un addobbo esilarante: il bene della città è messo sotto i piedi da chi dietro la giacca e la cravatta nasconde l’ assenza di visione e progettualità che porta alla sciatteria amministrativa che vedo ad Aversa da quando sono nato. Io sono abituato a non nascondermi, non ho nulla da nascondere: ma sono scandalizzato dal fatto che chi non ha fatto nulla per il bene comune giudichi e pontifichi chi fa il proprio dovere utilizzando e amplificando strumentalmente cose che, e si evince dal fatto che se qualcuno non avesse scritto qualche stato su fb non si saprebbe nulla di tutto ciò, non danneggiano nessuno. Sono triste e mortificato, ma anche un po’ arrabbiato: stiamo lavorando per la città tutti i giorni, e loro si perdono in un bicchiere di prosecco”.

La replica dei gruppi consiliari di minoranza.

La posizione di Noi Aversani, rappresentato in consiglio comunale è rappresentato da Francesco Sagliocco. “Oggi è una brutta pagina per la nostra città, che con la sua storia millenaria, non ha mai assistito prima d’ora a ciò che vediamo dai numerosi video che girano sui social. Un consigliere comunale di maggioranza che da predicatore e moralista di valori, di ideali, di senso civico, si esibisce in uno spettacolo indecoroso in piazza. Chiunque riveste un ruolo pubblico deve onorare con senso di responsabilità, etica e morale il ruolo che riveste ! Chi deve essere esempio di rigore, di rispetto, di moralità, oggi mette in imbarazzo una intera comunità per i suoi comportamenti indecorosi e più che discutibili. Rappresentare la seconda città più importante della Provincia di Caserta, la città che ha dato i natali a Iommelli e Cimarosa, non è gioco per ragazzi! Il Sindaco e l’Amministrazione non possono tacere di fronte a tali comportamenti, che offendono la nostra città! Dimissioni subito!”.

Il commento di Gianluca Golia, ex candidato sindaco e attuale consigliere comunale di minoranza. “Il video che in queste ore sta girando sui social e che mostra un Consigliere Comunale di Aversa durante i festeggiamenti per il suo compleanno, ha un unico grande significato: la totale assenza di senso istituzionale. A me non interessa come una persona intenda vivere la propria vita, le proprie pulsioni, le proprie tendenze; siamo abbastanza maturi e democratici, onesti intellettualmente e per niente bigotti ma, il senso del “pudore istituzionale”, quello che si acuisce (o che dovrebbe acuirsi) nel momento in cui si va a “rappresentare” la città beh, su quello non si transige. Non voglio nemmeno dare la colpa alla maggioranza in Consiglio perché le azioni di un singolo non possono ricadere su tutti ma, da quei “tutti” pretendo una chiara e netta posizione, ancor di più perché questo consigliere fa parte di una Commissione che in Comune si occupa delle fasce deboli, trattando argomenti molto delicati. Ecco, io da cittadino e poi da Consigliare di Opposizione, chiedo che vengano presi seri provvedimenti e che si inviti il Consigliere a dimettersi perché ha dato dimostrazione di non avere una “struttura” caratteriale tale da fargli capire i limiti oltre i quali non dover andare. I Consiglieri Comunali non sono quelli!”.

Per Olga Diana, consigliere comunale Lega Aversa, “sicuramente quando si ricoprono cariche istituzionali pubbliche certe cose non puoi permettertele più. Credo che bisogna stigmatizzare quanto fatto da un consigliere comunale in una pubblica piazza, affermando l’inopportunità di simili azioni diseducative. Sarebbe stato diverso se la cosa fosse stata fatta all’interno del locale. Pertanto non chiederei le dimissioni, ma piuttosto chiederei un formale disappunto del sindaco”.

“Ma se “oso” criticare il comportamento osceno del consigliere di maggioranza Scuotri che si osserva nei video che stanno circolando in queste ore sarò di nuovo accusata di mancanza di ironia? A noi della Lega mancherà forse il senso dell’ironia ma diversi membri della maggioranza stanno ampiamente dimostrando di non avere senso di responsabilità e di rispetto nei confronti della carica istituzionale che ricoprono e dell’intera cittadinanza – sottolinea Carmen D’Angelo, coordinatrice cittadina della Lega Aversa -. Mi chiedo come farà il consigliere comunale Scuotri ad approcciarsi al tema della movida quando lui stesso fa baldoria in quel modo per le strade cittadine. Un rappresentante eletto dal popolo non può e non deve anche per rispetto di quelli che ci hanno creduto e lo hanno votato! Dimissioni subito! Io non ci ho mai creduto!”.

Duro Roberto Romano, consigliere M5S Aversa. “Propongo per l’amico Mariano un periodo di riabilitazione, attraverso un impegno supplementare al servizio della città: tenere il parco pubblico pozzi fino a Natale pulito, impegnarsi affinché i cittadini delle periferie vivano una città più normale, sicura e pulita. Sarà sua responsabilità se ciò non accada e solo allora potremo tutti chiedere le sue dimissioni”.

Immediata la posizione del sindaco Alfonso Golia. “Chi occupa un ruolo nelle Istituzioni, a qualsiasi livello, è chiamato ad un alto senso di rispetto e responsabilità verso l’Istituzione stessa che rappresenta e verso i cittadini. Non c’è giustificazione quando un Ministro, un Presidente di Regione o un Consigliere comunale trascendono da questi principi. Condivido e faccio mio il passaggio del Presidente del Consiglio Conte ieri in Senato quando ha richiamato i Ministri e i Parlamentari di maggioranza a comportamenti sobri, atteggiamenti e parole consone al ruolo. Condividendo pienamente questo approccio, ho provveduto già a richiamare duramente e lo farò in futuro, chi non rifletterà i principi e i valori che ci vengono imposti dal nostro ruolo nelle Istituzioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54033 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: