Basket. Virtus Salerno, arriva Nicola Amato

Sopraggiungono ancora piacevoli novità in casa Virtus Arechi Salerno quando ormai la prima palla a due della nuova stagione dista appena diciotto giorni. C’è un nuovo arrivo, infatti, alla corte del sodalizio caro al patron Nello Renzullo e si tratta di un’addizione rilevante per quanto concerne lo staff tecnico che andrà a guidare la Virtus 3.0…e non solo.

E’ ufficiale l’accordo sottoscritto tra il front-office blaugrana ed il giovane Nicola Amato, la cui carta d’identità recita sì ventuno anni, ma interamente spesi al servizio di una passione divenuta dimensione professionale da coltivare senza sosta.

Reduce dall’esperienza nel settore giovanile della Polisportiva Battipagliese, Amato andrà a rimpolpare lo staff tecnico della prima squadra attualmente composto dall’head coach Giovanni Benedetto e dal primo assistente Adolfo Parrillo, binomio quest’ultimo che rappresenta molto più di un apprendistato da sogno per il nuovo arrivato all’ombra del castello d’Arechi.

Prontissimo a vivere la sua prima annata in una Virtus che punta a competere per obiettivi tanto ben noti quanto prestigiosi, Amato entra a far parte della famiglia blaugrana a tutti gli effetti anche al netto dell’importante incarico di capo-allenatore del gruppo Under 18 Eccellenza, per un doppio impegno che lo vedrà protagonista nel corso di una stagione che, anche per lui, si preannuncia densa di sfide avvincenti.

Da parte di tutta la Virtus Arechi Salerno, un caloroso benvenuto a Nicola, con l’auspicio che la sua esperienza a Salerno possa rivelarsi uno step proficuo per un futuro esaltante.

Le dichiarazioni di Nicola Amato

Come di consueto, è tempo di prime dichiarazioni ufficiali anche per Nicola Amato, volenteroso di farsi trovare pronto e intenzionato a raccogliere la sfida di una piazza che ha nel mirino obiettivi degni di nota:

«Approdare alla Virtus Arechi Salerno è motivo di grande orgoglio, ho trovato fin dal primissimo istante un ambiente fantastico all’interno del quale ho avuto modo di interagire con persone e professionisti che mi hanno accolto con calore e predisposizione a farmi sentire un elemento importante di questa famiglia. Alla mia giovane età avere l’opportunità di lavorare al fianco di due mostri sacri come Giovanni Benedetto e Adolfo Parrillo è davvero un privilegio. Abbiamo iniziato già da qualche giorno ed il lavoro che stiamo effettuando non si limita al solo parquet. Sono due grandissimi tecnici ed avrò l’opportunità, nel corso di questa stagione, di imparare tanto da loro. L’incarico di capo-allenatore del gruppo Under 18 Eccellenza è un’altra sfida avvincente; la società mi ha scelto come responsabile di un gruppo che disimpegnerà in un campionato nazionale dai valori tecnici importanti ed in ragione di ciò non posso che essere grato per un’ esperienza che sono certo saprà rivelarsi senza dubbio alcuno avvincente oltreché stimolante. Onda lunga degli stimoli o peso della responsabilità? Per quanto mi riguarda stimoli e responsabilità vanno di pari passo. Sono una persona che fa delle responsabilità, in primis nei confronti di sé stesso, lo stimolo più rilevante nelle sfide di ogni giorno. Nel momento in cui ci sono responsabilità significative, aumenta la voglia di fare bene, stupire ed esaltarsi e questo ritengo sia l’ambiente ideale per fare tutto ciò. Sensazioni sulla Virtus 2019/2020? E’ una squadra costruita in ottemperanza al giusto mix di esperienza e freschezza atletica. La società ha fatto un ottimo lavoro sul mercato riuscendo a trattenere diversi elementi del roster dello scorso anno che sapranno fare da traino in vista della nuova stagione anche nei confronti dei nuovi arrivati. Stiamo lavorando bene in palestra, pur essendo arrivato da poco mi sono reso conto immediatamente di quanto il gruppo sia concentrato ed abbia già fatto suoi diversi concetti chiave cari al capo-allenatore. Siamo sulla strada giusta, c’è consapevolezza di dover continuare a lavorare ma a questi ragazzi le sfide non fanno paura».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51490 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!