Aversa. Fuochi artificio festa Madonna di Casaluce, la richiesta del Sindaco agli organizzatori

Con un rimbalzo di messaggi sui social network, monta la polemica sulla richiesta avanzata da parte del sindaco di Aversa Alfonso Golia, di non utilizzare i fuochi d’artificio per la festa della Madonna di Casaluce che si sta svolgendo in questi giorni nella città normanna.

Una richiesta quella del primo cittadino Golia, indirizzata al comitato festaggiamenti che ha lasciato di stucco non solo gli organizzatori ma anche i cittadini. Come dicevamo, una notizia rimbalzata nelle chat di WhatsApp anche in modo distorto.

Un appello per uno scopo ben preciso, la Terra dei Fuochi. La fascia tricolore della città normanna ha chiesto di dare un segnale contro l’inquinamento ambientale e di conseguenza evitare di utilizzare i fuochi d’artificio.

Per alcuni, un invito molto eccessivo, che mette fine a quella tradizione tanto acclamata. Quella dei fuochi pirotecnici è una storia centenaria che affonda le sue tradizioni nella notte dei tempi. Negli anni ’80, tutti ricorderanno, era una gara pirotecnica tra i vari fuochisti della zona. Staremo a vedere se il comitato accetterà o rigetterà l’invito del sindaco.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52830 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!