Roghi nell’Agro Aversano, Zinzi: “Fenomeno si risolve a monte, affrontandolo in ogni sua sfumatura”

“Seguo con attenzione e con coinvolgimento diretto le vicende di questi giorni in cui l’aria dell’Agro Aversano è resa irrespirabile dai tanti incendi di rifiuti. Come Presidente della Commissione Ecomafie della Regione Campania ho più volte denunciato l’inadeguatezza delle azioni poste in essere dalla Giunta regionale per contrastare questo fenomeno”. Lo dichiara Gianpiero Zinzi, consigliere regionale indipendente e presidente della Commissione Regionale Terra dei Fuochi.

“Un esempio su tutti: neppure un euro è stato stanziato in favore dei Comuni per la videosorveglianza e la riqualificazione ambientale delle aree colpite dai roghi, sebbene io stesso abbia chiesto più volte – e con forza – il rinnovo del bando emanato dalla precedente giunta di centrodestra.  In questa battaglia sono rimasto solo ed inascoltato, come voi e come i sindaci dei nostri comuni che sono in trincea a dare risposte che non hanno. La verità è che da soli possiamo poco, ci vogliono atti concreti da parte di tutti: dalla Giunta regionale, dal Ministero dell’Ambiente e soprattutto dal Mise (già Ministero delle Finanze). Si, perché il fenomeno dei roghi si risolve a monte, affrontandolo in ogni sua sfumatura: anche attraverso una più stringente azione di contrasto alle attività sommerse, fonte principale dei rifiuti che vengono illegalmente smaltiti. Per quel che mi riguarda, lunedì sera se ci sarà una manifestazione sarò a Lusciano e poi ovunque mi inviterete, per ascoltare e rappresentare le nostre ragioni in tutte le sedi competenti. Come sempre, io ci sono!”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51384 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!