Aversa. Sicurezza stradale, bocciata mozione M5S

Nel consiglio comunale tenutosi oggi prevedeva, oltre l’elezione dei membri in commissioni consiliari, anche 3 mozioni del M5S, tra cui la mozione sul plastic free, una sulla sicurezza stradale e infine l’ultima sul recupero dei tributi non riscossi.

“Nell’odierna assise si è discusso della mozione sulla sicurezza stradale e in particolare sul rispetto dei limiti di velocità nei pressi dei plessi scolastici. La mozione è stata respinta dopo diversi tentativi di farla ritirare. La maggioranza ha commesso un grosso errore e ha perso l’opportunità di far capire ai cittadini che il loro mandato sarà rivolto soprattutto su grandi temi come la sicurezza”. Lo dichiara Roberto Romano, consigliere comunale del M5S.

“Inoltre negli interventi che si sono succeduti, il consigliere Fiorenzano ha mostrato una relazione del comandante dei vigili urbani che attestava la non veridicità della mozione, intendendo dire che la città non vive questa emergenza, senza tener presente dei morti che vi sono stati egli ultimi anni vittima di incidenti stradali che hanno evidenziato la mancanza di segnaletica e di programmazione. Resto basito di fronte a tali dichiarazioni e aspetto di leggere questa relazione, mi rifiuto di pensare che in città la sicurezza stradale è garantita da strisce pedonali sbiadite o inesistenti, da segnaletiche verticali e orizzontali insufficienti e dissuasori di velocità che sembrano costare chissà quanto, tanto da non potercelo permettere. Sono curioso di sapere i fondi dei verbali come si stanno utilizzando visto che le nostre casse comunali sono continuamente in deficit e regna sovrano l’immobilismo”.

“Sul plastic free la maggioranza ha risposto con una ordinanza sindacale che è arrivata stranamente a ridosso di questo civico consesso. Hanno respinto la mozione e hanno fatto un ordinanza che parla della stessa cosa con un solo obiettivo, sono sorpreso e nello stesso momento credo che la maggioranza debba fare ancora un corso accelerato di regolamento comunale, forse non hanno ancora compreso che la mozione parla di una proposta che propone un indirizzo politico su una tematica. Se la bocciano e poi si fa un ordinanza sindacale, significa che vi è comunque condivisione”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51467 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!