Casaluce. Pagano contro Cutillo: “Non ho barattato nessun forno crematorio per eventuali candidature”

“Ti aspetto in pubblica piazza, in Consiglio comunale o nelle sedi opportune (come ti ho detto, ho sporto querela per il tuo ultimo comizio nel Maggio scorso e per quello che hai detto in pubblica piazza giovedì scorso). Parlerò con il Tu non per amicizia ma per quello che meriti! Da mesi a questa parte sono stato apostrofato con vari epiteti, burattinaio, Pinocchio e non ultimo Generale in pensione. Sui campo di battaglia ci sono sempre stati i Generali ed i mercenari. Essere paragonato ad un Generale mi riempie di orgoglio perché i generali combattono con il loro esercito per degli ideali.Il dramma, in guerra, sono i mercenari. I mercenari sono come le iene, sono sciacalli, che hanno bisogno della squadriglia, del gruppo per affrontare un Leone”. E’ la replica di Rany Pagano, assessore all’Urbanistica, alle ultime esternazioni fatte dal consigliere comunale Antonio Cutillo e dal su gruppo UpC formato tra l’altro da Antonio Comella ed Arturo Spina.

“Sarei fiero ed orgoglioso di essere un Generale, sono semplicemente il dott. Ing. Nazzaro Pagano detto Rany. Nella mia vita ho svolto l’attività di imprenditore, sono stato per ben 10 anni Sindaco di Casaluce, votato dalla maggioranza dei Casalucesi, consigliere provinciale, oggi assessore della giunta Tatone, primo eletto con 756 voti pari a più della metà della tua lista di 17 persone, compreso te. Ti ho querelato perché asseristi in pubblico comizio che mi avresti mandato in galera e giovedì scorso hai affermato “che io non arrivavo a Natale”. Io, personalmente, non ho mai e poi mai utilizzato verso di te epiteti diffamatori”.

“Non ho barattato nessun forno per eventuali candidature: due mandati da Sindaco, uno da consigliere provinciale e primo eletto quest’anno dimostrano che ho ampie competenze politiche e professionali e non ha bisogno di forni ma solo della mia amata gente, che per il terzo mandato consecutivo, non da poco, ha scelto me, Tatone Sindaco ed il Movimento Civico per Casaluce. Se errore vi è stato, come ha detto il Sindaco, rimedieremo. Sappiamo prenderci le responsabilità, ci abbiamo sempre messo la faccia da più di dieci anni. Dimostrerò carte alla mano quello che ho sempre asserito. Dimostrerò la verità sulla mia persona e sulla tua. Questo entro Natale prossimo. Io su quello che sono è quello che ho fatto non mi sono mai nascosto per vergogna”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52853 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!