(VIDEO) Bosnia Erzegovina. Prijedor ricorda il massacro del 1992

Venivano colpite alla testa con un colpo di arma da fuoco e poi lanciate nel vuoto. La sorte delle 86 vittime musulmane del massacro di Prijedor è la stessa delle oltre 5000 persone uccise in città dall’esercito serbo-bosniaco durante la guerra dei Balcani. Ogni anno, a luglio, si tengono i funerali di coloro che sono stati identificati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50024 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!