Napoli. Lavoro, Ronghi: “Disponibili a discutere ‘vertenza Campania’

“Siamo disponibili a discutere della vertenza lavoro in Campania con il presidente De Luca, seppur la sua iniziativa sia tardiva, e con chi intende con serietà e trasparenza concretizzare iniziative per creare lavoro vero e di qualita’ e dare una prospettiva di lavoro stabile a tutti i disoccupati storici e a tutti i precari. Infatti, lunedì alle ore 11,30, sotto la sede della Regione, terremo una conferenza stampa, insieme con il Coordinatore regionale e il vice portavoce regionale del partito di Giorgia Meloni, Gimmi Cangiano e Marco Nonno e Luigi Ferrandino nella quale affronteremo tutte le questioni aperte attinenti il lavoro e la disoccupazione in Campania”. E’ quanto afferma  il dirigente di “Sud Protagonista”, Salvatore Ronghi.

“La proposta di aprire un tavolo nazionale sulla vertenza lavoro in Campania da parte di un presidente di Regione, giunto a fine mandato, e’ sicuramente fuori tempo massimo – sottolinea Ronghi -, ma coglieremo questa opportunità per sfidare De Luca sul terreno della trasparenza e della legalità, che devono permeare ogni ragionamento ed ogni iniziativa sul lavoro, soprattutto quando si tratta di disoccupati storici che, per anni, hanno lottato per il lavoro e, per i quali, va garantito, a tutta la platea, un futuro di lavoro stabile e di qualità’”. “Inoltre, anche in relazione al Piano Lavoro, vanno preventivamente svuotate le sacche di precarietà degli Enti Locali e dei Consorzi”- prosegue Ronghi – , Percio’ ritengo irrazionale l’operazione dei cosiddetti “navigator” , che saranno ulteriori precari senza futuro. Su questi temi, lunedì, in conferenza stampa, sotto la Regione, chiederemo chiarezza e lanceremo le nostre proposte e potrà essere L’occasione per il primo confronto con De Luca se fa sul serio”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50000 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!