Vicenda Bibbiano, Arenare contro Boldrini e Turci

Laura Boldrini si esprime via twitter sulla questione Bibbiano ed accusa chi ne parla  di voler solo strumentalizzare la vicenda ed attaccare gli avversari politici.

Le critiche non tardano ad arrivare, anche Forza Nuova, tramite il dirigente nazionale Arenare Valerio, risponde alla rappresentante Leu e alla cantante Paola Turci: “La stupidità delle persone non ha limite. Parlare di strumentalizzazione politica riguardo la vicenda Bibbiano è un palese tentativo di silenziare la cosa. La signora Boldrini continua a dimostrare scarsa capacità politica e pochezza intellettuale. Invece di schierarsi al fianco delle famiglie delle vittime e chiedere che le persone, implicate nell’indagine, subiscano pene pesanti, si preoccupano di chi si schiera accusandoli di voler strumentalizzare. Quindi secondo la Boldrini e la Turci bisognerebbe non parlarne? fare finta di nulla? Non accusare? Vergogna! Questo solo perchè gli indagati e gli affidatari dei bambini rubati alle famiglie sono tutti vicini all’ambiente politico della Sinistra Italiana e delle lobby Lgbt tanto difese da entrambe. Noi continueremo a condannare l’accaduto e a non abbassare i toni, perchè più se ne parla più si evitano altri casi Bibbiano. Il silenzio è lo strumento dei complici per aiutare i colpevoli. Noi non staremo zitti!”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49976 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!