Teverola. Stalking e violenza all’ex moglie: arrestato

Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Aversa, diretto dal Primo Dirigente Dott. Vincenzo GALLOZZI, coadiuvato dal Commissario Capo Vincenzo MARINO, ha arrestato, in esecuzione di Ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli, Tessitore Luigi, gravemente indiziato del delitto di Stalking.

L’uomo non ha mai accettato la recente separazione dalla moglie ed in poco tempo ha iniziato a perseguitarla attraverso appostamenti nei luoghi da lei frequentati, minacce verbali, telefonate e messaggi.

Lo stato di angoscia della donna è aumentato notevolmente allorquando l’uomo, in preda ad un raptus, ha scaraventato una sedia nei confronti della ex moglie cagionandola lesioni giudicate guaribili in giorni 5.

La formale querela sporta dalla donna e all’attività di Polizia Giudiziaria conseguente, hanno permesso al Tribunale di Napoli di emanare un provvedimento cautelare, con sottoposizione del TESSITORE agli arresti domiciliari con annesso divieto di comunicare con persone diverse da quelle con lui conviventi.

La misura veniva prontamente eseguita nella mattinata di ieri dagli Operatori di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Aversa che traducevano l’uomo a Teverola, nell’ abitazione ove ha il proprio domicilio.

La Violenza di Genere e la tutela della Famiglia, sono temi importanti e delicati sui quali l’attenzione delle Autorità competenti è ai massimi livelli.

In tal modo si è potuto intervenire, in fase cautelare, evitando il peggio, salvaguardando la donna e i loro figli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52897 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!