Sinistra, èViva: ‘Sabato a Roma nuovo passaggio per costruire unità’

“Un altro passo per costruire un partito-rete che possa rimettere insieme la sinistra. Nel fine settimana, a Roma, con èViva faremo prima una giornata di approfondimento sui temi e poi celebreremo l’assemblea nazionale con lo scopo di tracciare il cammino di questo soggetto che vuole perseguire un obiettivo chiaro, in linea con quanto ci chiedono gli elettori: arrivare a una sinistra unita. Il percorso è iniziato nei mesi scorsi ed è necessario andare avanti con parole d’ordine nette: tutela dei diritti dei lavoratori, costruzione del Green new deal per una seria riconversione economica e l’impegno per favorire gli investimenti”. Lo dichiarano i due parlamentari eletti in Leu ed esponenti di èViva, Francesco Laforgia e Luca Pastorino, annunciando l’iniziativa di èViva, che si terrà a Roma sabato 6 e domenica 7 luglio, nello spazio M3, in via Ludovico di Savoia.

L’evento ‘Una nuova pagina da scrivere. Insieme’ si suddividerà in due giorni. La giornata di sabato sarà aperta, alle ore 14, dagli interventi di Silvia Prodi, consigliera regionale in Emilia-Romagna, e di Serena Spinelli, consigliera regionale in Toscana. A seguire sono previsti incontri tematici con i docenti Massimo Amato, che parlerà delle possibili alternative da praticare in economia e finanza. Andrea Pertici, Luca Baccelli, invece, discuteranno di democrazia, partecipazione e riforme. Angelo Salento illustrerà come individuare le strade per un benessere condiviso. Il medico Vittorio Agnoletto e l’assessore alla Sanità del Comune di Firenze, Marco Geddes, si soffermeranno sulla salute come bene comune. Infine, l’ex senatrice Lucrezia Ricchiuti racconterà la lotta alle mafie, tra questione economica e questione morale. Nella giornata di domenica i lavori inizieranno alle ore 10 per la celebrazione dell’Assemblea nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53413 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!