Aversa. Problema traffico, Nicola Palmieri ‘interroga’ il sindaco Golia

Il più volte assessore comunale e segretario di partito, Nicola Palmieri, oggi presidente dell’Associazione Periti Assicurativi del Tribunale Napoli Nord, dopo aver evidenziato una serie di problemi che attanagliano Aversa, formula i migliori auguri al neo sindaco Alfonso Golia e a tutti i componenti del Consiglio comunale affinché possano lavorare seriamente e fattivamente per la risoluzione delle tante problematiche cittadine.

Nicola Palmieri, nell’affrontare i problemi cittadini si concentra sul quello della viabilità, problema strettamente legato alla vivibilità ed alla crescita, anche economica, della città, e della mancanza atavica di parcheggi e aree di sosta.

“Il problema del traffico ad Aversa – esordisce Palmieri – è ormai una costante che subisce dei picchi con l’inizio delle scuole negli orari di ingresso e di uscita degli alunni. In città, come tutti sanno, ci sono Istituti scolastici di ogni ordine e grado e molti frequentatori delle nostre scuole, da quelle dell’infanzia e primaria fino alle superiori, provengono dai paesi dell’Agro, che da sempre hanno Aversa come punto di riferimento. Se a ciò aggiungiamo che nella nostra città ci sono Uffici pubblici molto frequentati, banche e altri servizi e che, da qualche anno a questa parte, è arrivato anche il Tribunale, che per bacino d’utenza è tra il terzo e il quarto d’Italia e la cui operatività sta crescendo a vista d’occhio grazie al costante ed ininterrotto lavoro del Presidente, Elisabetta Garzo, impegnata quotidianamente a far fronte alle carenze di organico e alle difficoltà di organizzazione, è inevitabile che si renda necessaria una regolamentazione dei flussi di traffico ed una attenta gestione della sosta con l’incremento degli stalli a disposizione dell’utenza, aspetti che sono strettamente legati tra loro e che inevitabilmente hanno un’incidenza complementare. Sono dell’opinione che non servono “interventi tampone”, inutili palliativi per una problematica che richiede interventi risolutivi e definitivi quale potrebbe essere l’ipotesi di utilizzare un’ampia area verde, sita a pochi passi dal Tribunale, dove realizzare un ampio parcheggio capace di assorbire l’enorme domanda di sosta. Una soluzione che potrebbe riportare la serenità anche tra i residenti e tra i titolari di attività commerciali esasperati e demoralizzati per la scarsa vivibilità e per il calo sensibile degli incassi. Un’idea che è venuta fuori a seguito di una riuscitissima e molto partecipata tavola rotonda promossa dell’Associazione di cui mi onoro di essere il presidente”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54068 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: