Premio L’Oréal-Unesco, sei borse di studio a giovani scienziate italiane

C’è anche un’aversana tra le ricercatrici under 35 premiate oggi a Milano per il progetto sul ‘Ruolo di una proteina nel tumore del colon-retto’ nel corso della diciassettesima edizione del premio L’Oréal-Unesco “Per le Donne e la Scienza”.

Si chiama Ester Pagano, 33enne di Aversa, che ha presentato il progetto sul ‘Ruolo di una proteina nel tumore del colon-retto‘. La ricercatrice dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Farmacia, Scuola di Medicina e Chirurgia Laboratorio di farmacologia sperimentale ha così ottenuto una delle sei borse di studio del valore di 20 mila euro finanziate dalla nota multinazionale di cosmetica.

Dal 2002 ad oggi sono 88 le giovani scienziate che hanno così potuto portare avanti i loro progetti di ricerca.

Il premio, ha l’obiettivo di favorire il perfezionamento della formazione di giovani ricercatrici under 35 residenti in Italia. Alla cerimonia, che ha avuto luogo presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, hanno preso parte anche il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti e Francoise-Xaviert Fenart, Presidente e Amministratore Delegato di L’Oréal Italia.

Ecco le altre cinque vincitrici distintesi per i loro progetti di ricerca nel campo delle Stem (Scienze, tecnologia e matematica):

Silvia Celli

Progetto: Meccanismi di accelerazione e fuga di particelle da sorgenti astrofisiche Galattiche

Istituto ospitante: Sapienza, Università di Roma Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Fisica

Teresa Mezza

Progetto: Medicina personalizzata del diabete di tipo 2

Istituto ospitante: Università Cattolica del Sacro Cuore, Istituto di Patologia Speciale Medica e Semeiotica Medica e Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, UOC Endocrinologia e Diabetologia, Centro per Malattie Endocrine e Metaboliche

Federica Mezzani

Progetto: MINOR, droni di ultima generazione per la localizzazione delle mine antiuomo

Istituto ospitante: Sapienza, Università di Roma Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale Laboratorio Vehicle Dynamics and Mechatronics

Alice Sciortino

Progetto: Proprietà ottiche ed elettriche di sistemi ibridi basati su naonomateriali di Carbonio

Istituto ospitante: Università degli studi di Palermo Dipartimento di Fisica e Chimica – Emilio Segré Laboratory “R. Boscaino” of Advanced Materials

Paola Tognini

Progetto: influenze del metabolismo e della microflora intestinale sul cervello

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51384 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!