Gay Pride a Frosinone: protesta di Forza Nuova

“La sezione frusinate del “Partito Democratico” (come al solito) appoggia in pieno il “gay pride” del 22 Giugno, auspicando che quest’ultimo si tenga nella via principale del capoluogo di provincia, idea che non convince la maggioranza comunale. Oltre agli appelli piddini, alle lettere “strappalacrime” dei comitati arcobaleno che cianciano di “omofobia” e “sessismo”, abbiamo anche il fervorino dei sindacati confederali della provincia che confermano la partecipazione all’evento dell’isteria”. E’ quanto scrive in una nota il gruppo locale di Forza Nuova.

Marco Tuccillo (Segretario nuclei ciociari) commenta così la situazione: “Ovviamente, come al solito, le formazioni sinistrorse, radical chic accompagnate dai sindacati confederali fanno da man forte alla lobby LGBT per rinfoltire le fila della sfilata isterica arcobaleno che si terrà il 22 Giugno nel capoluogo di provincia. I traditori della nazione escono allo scoperto e lo faremo anche noi, da patrioti, dietro le barricate!”

Gli fa eco Valerio Arenare (coordinatore Forza Nuova Lazio): “I sinistrorsi hanno ucciso il lavoro (complice anche una destra liberale patetica) ma pensano a immigrati e omosessuali per poter fare nuove tessere, creare un nuovo elettorato e magari avere qualche numero in più alle manifestazioni. Forza Nuova dimostrerà che è l’unica formazione militante,socialnazionale e nazionalpopolare, capace a difendere il popolo dalle isterie di chi vuole sovvertire l’ordine naturale delle cose. Il 22 Giugno saremo per le strade di Frosinone con i nostri vessilli e i tricolori in pugno.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52645 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!