Succivo. Caso forno crematorio, Primavera Succivese scrive al Prefetto

“Il 17 maggio scorso abbiamo chiesto al Presidente Raffaele Ercolano di convocare il Consiglio Comunale per ridiscutere del forno crematorio. Ercolano, per legge, doveva riunire il Consiglio entro 20 giorni e non lo ha fatto!”. E’ quanto scrive in una nota il gruppo consiliare di minoranza Primavera Succivese composto da Antonio Tinto, Francesco Morelli, Livia Magioli e Giovanna Crispino.

A chiacchiere gli amministratori comunali promettono che il forno crematorio non si farà, ma, alla prova dei fatti, non sono capaci nemmeno di convocare un consiglio comunale, dovuto per legge. E intanto le delibere del forno crematorio, approvate dall’amministrazione comunale, sono sempre esecutive. Ci siamo rivolti al Prefetto di Caserta, affinché obblighi Ercolano a riunire il Consiglio Comunale. Ercolano e l’Amministrazione comunale non si fermino alle chiacchiere e passino ai fatti”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64849 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: