Caserta. Premio letterario “Anna Castelli” al liceo Manzoni

Lunedì prossimo 3 giugno alle ore 17 si terrà la cerimonia di premiazione del Premio Letterario “Anna Castelli” al Liceo Statale “A.Manzoni” di Caserta. Il concorso, alla sua quarta edizione, è nato dall’iniziativa di Adele Vairo, preside del Liceo “Alessandro Manzoni” di Caserta, in ricordo della professoressa Anna Castelli, scomparsa prematuramente nel 2015 e da tutti rimpianta con affetto per l’umanità e la dedizione profusa nell’insegnamento e per la sua attenzione ai problemi anche personali degli alunni.

Come ogni anno all’organizzazione dell’evento ha collaborato, nell’ambito del programma “Scuola Sana per Mente Sana”, ARCA ONLUS associazione milanese che si occupa del recupero creativo e la riabilitazione psicosociale. L’edizione del 2019 si avvale del partenariato e patrocinio morale del Comune di Caserta come attestato d’apprezzamento per una iniziativa tesa a incoraggiare e valorizzare le potenzialità soprattutto dei giovani stimolandoli alla lettura e all’approfondimento dei principali temi cari alla cultura contemporanea.

Ampia la partecipazione degli studenti della provincia. La Giuria, composta dal presidente di Arca Onlus Ugo CorvinoAnnamaria Panzera, nota scrittrice, sceneggiatrice, regista teatrale e cinematografica, Francesca Pietracci, giornalista e critica letteraria di fama internazionale, Francesca Nardi, giornalista e scrittrice, Manlio Santanelli, sceneggiatore, scrittore e regista teatrale conosciuto in tutto il mondo, Fabrizio Arnone, giornalista e Giovanna Battaglino, docente, hanno comunicato le opere vincitrici del premio. Ai vincitori delle sezioni “Racconti” e “Poesia”  verrà conferito un premio in denaro e un’opera grafica di Elvio Accardo, maestro di fama internazionale, noto soprattutto in Francia, cui, di recente, il Comune di Pisa ha dedicato una mostra retrospettiva nell’ambito del “Festival dei Popoli”. I premi in denaro sono stati offerti dall’Associazione Arca Onlus, che ha goduto delle donazioni d’importanti imprenditori locali oltre di quella di Confindustria Caserta, mentre le opere d’arte e le targhe sono state offerte dai figli della professoressa Castelli, Alessandro e Alberto. Alla cerimonia di premiazione prenderanno parte autorità civili e religiose, rappresentanti dell’imprenditoria e delle professioni della provincia di Caserta. Chiuderà la serata l’ orchestrina “In…stabile” del Maestro Peppe Bruno. Il gruppo del progetto teatrale “Ludi liberales” del liceo classico “Pietro Colletta” di Avellino offrirà la loro esibizione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54033 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: