Basket in carrozzina, primo scudetto per il Santo Stefano Avis

Il Santo Stefano Avis batte per 70 a 66 la UnipolSai Briantea84 Cantù in Gara 3 delle finali Scudetto e si laurea per la prima volta nella propria storia Campione d’Italia. Un successo storico, impronosticabile nelle dimensioni, visto il netto 3 a 0 nella serie, che non ha lasciato appello ai campioni uscenti. Dopo il doppio successo del PalaMeda della scorsa settimana, il S. Stefano vince anche in casa davanti al numeroso pubblico del PalaPrincipi di Porto Potenza Picena, sfruttando quindi il primo match point per festeggiare sul parquet di casa.

Fantastico il contributo del francese Sofyane Mehiaoui (26 punti), ma è tutto il roster marchigiano ad aver alzato il proprio livello di gioco nelle finali: lo spagnolo Jordi Ruiz ha dato l’esperienza che forse mancava in passato, l’azzurro Sabri Bedzeti ha dominato sotto canestro, il capitano Enrico Ghione ha dato sostanza al momento giusto, così come Andrea Giaretti. Un’orchestra guidata in panchina da Roberto Ceriscioli: “E’ un sogno che si realizza – ha dichiarato il coach – Giocavamo contro una corazzata e portare a casa questo Scudetto è stato davvero un miracolo sportivo. Siamo stati forse più cattivi e affamati di loro, e per la prima volta in questa annata abbiamo dimostrato di poter giocare da vera squadra”. Gli ha fatto eco il capitano, Enrico Ghione: “Non posso descrivere la sensazione che stiamo vivendo. Devo ringraziare tutti i miei compagni, chi ha giocato di più e chi ha giocato di meno, ognuno di loro fondamentale per questo Scudetto. Abbiamo battuto una grandissima squadra”.

“La vittoria del Santo Stefano Avis contro la fortissima UnipolSai Briante84 Cantù chiude una stagione sorprendente e straordinaria. Il club di Porto Potenza Picena ha scritto una pagina storica del basket in carrozzina italiano. Complimenti ai neo campioni d’Italia e alla Briantea per questa bellissima sfida, alla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina e al Presidente Zappile, a tutti i protagonisti di questo avvincente campionato. Il basket in carrozzina si conferma disciplina spettacolare e appassionante””, ha dichiarato il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50030 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!