Caso Siri, Brignone: “Basta telenovela, pensare a questioni vere”

“La telenovela su Siri potrebbe essere giunta alle ultime puntate, dimostrandosi fin dall’inizio scontata nell’esito. Ma è stata utile al governo per alimentare un dibattito vuoto, privo di contenuti, che ha avuto la funzione di deviare l’attenzione del confronto e forse ad allontanare i cittadini dalla partecipazione. Ma in una campagna elettorale cruciale come quella per le Europee vogliamo rilanciare la nostra battaglia: non bisogna eludere i temi veri, concreti. L’emergenza climatica campeggia su numerosi siti internazionali, ogni giorno ci sono nuovi appelli di esperti sulla necessità di intervenire”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, candidata di Europa Verde alle Europee nella circoscrizione Italia centrale.
“Oggi ci sono i Fridays for Future – aggiunge Brignone – e bisogna dare delle risposte alle migliaia di giovani che chiedono un intervento. Ecco, come abbiamo già detto, questo governo sporca anche le energie rinnovabili, facendo sembrare l’eolico come qualcosa di losco, legato ad affari poco chiari. Al Paese, all’Unione europea non servono telenovele Siri, ma buone pratiche e politiche ecologiste vere”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53007 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!