Comunali Casaluce, Spino contro Bruno

In questi giorni ne abbiamo sentite di tutti i colori e crediamo sia giunto il momento di fare chiarezza! La scelta di non appoggiare Pasquale Bruno come candidato sindaco è stata principalmente una scelta politica, valutata sulla base del ruolo oltre che politico ma anche soprattutto di controllo della funzionalità della macchina amministrativa, non svolto da Pasquale Bruno come consigliere di opposizione“. Lo dichiara Antonio Spino, sostenitore della lista Uniti per Cambiare.

Se Bruno ritenesse che quanto si sta affermando non fosse vero, saremmo pronti ad un confronto, in qualunque momento. Da parte nostra non c’è stato nessun patto “tradito” (come Pasquale Bruno vorrebbe far credere), patto che lui avrebbe concluso accettando la candidatura alla Camera dei deputati da membro esterno con Italia agli Italiani, cartello elettorale di Forza Nuova – Fiamma Tricolore. L’unico “tradimento politico” in tutta questa vicenda è il suo atteggiamento di strafottenza ed incapacità politica che ha dimostrato nel corso degli anni sia come consigliere di maggioranza che tra i banchi dell’opposizione“.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52245 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!