#Essercisempre, Polizia celebra 167° Anniversario

La splendida “Terrazza del Pincio”, a Roma, ha ospitato l’evento, che si svolge il 10 aprile, data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge n. 121 del 1981 che ha delineato l’organizzazione ed i compiti della Polizia di Stato.

#Essercisempre, il popolare hashtag della Polizia di Stato, ben identifica lo scopo dell’iniziativa: condividere la ricorrenza con i cittadini, ai quali è rivolto l’operato quotidiano delle donne e degli uomini della Polizia di Stato.

Durante la cerimonia sono state consegnate le onorificenze e le ricompense ai poliziotti caduti in servizio, a quelli che hanno portato a termine importanti attività operative, nonché agli sportivi olimpici del Gruppo Fiamme Oro che hanno conseguito importanti risultati sportivi nel corso dell’anno.

Quest’anno, inoltre, in occasione del centesimo anniversario dell’aquila, emblema della Polizia di Stato che accompagna l’istituzione sin dal 1919, con il suo portato di storia, valori, tradizione, sacrificio e abnegazione, è stata realizzata una medaglia commemorativa, raffigurante l’aquila dorata dalle ali spiegate.

Ricorre quest’anno anche il 60° anno dall’istituzione dell’allora Corpo di Polizia Femminile, che ha dato possibilità alle donne di far parte della Polizia di Stato, ricoprendo a pieno titolo e a tutti i livelli un ruolo fondamentale.

A Caserta le celebrazioni hanno avuto inizio in Questura alle 9.30 con la deposizione di una corona d’alloro presso la lapide commemorativa delle donne e degli uomini appartenenti alla Polizia di Stato caduti nell’adempimento del Dovere.

A seguire, la prestigiosa cornice della Reggia di Caserta ha ospitato la cerimonia di consegna dei riconoscimenti per meriti di servizio, preceduta dalla lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica, del Ministro dell’Interno e del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e dall’intervento del Questore di Caserta Antonio Borrelli.

In un discorso appassionato, il Questore ha rivolto un messaggio di riconoscenza al Sig. Prefetto di Caserta e ai vertici delle Istituzioni del territorio, evidenziando allo stesso tempo il ruolo primario della costante cooperazione con la Magistratura e le altre Forze di Polizia.

Il Questore di Caserta Antonio Borrelli ha formulato un caloroso e sentito ringraziamento a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato in servizio in Questura e presso tutti gli Uffici della Polizia di Stato della provincia di Caserta.

L’evento si è concluso con un raffinato ed emozionante omaggio musicale alla Polizia di Stato dei maestri Franca Volpicelli al pianoforte e Ciro Formisano al violino, maestri di fama internazionale che hanno eseguito una splendida selezione di brani.

In occasione della cerimonia sono stati conferiti i seguenti riconoscimenti:

PROMOZIONE PER MERITO STRAORDINARIO

· Vice Sovrintendente Vinciguerra Rosita

· Vice Sovrintendente Pastore Gianluca

· Vice Sovrintendente Ferrajuolo Agostino

ENCOMIO SOLENNE

· Primo Dirigente Dr. Portoghese Filippo

· Commissario Dr. Lippiello Domenico

· Commissario D’Agostino Antonio

· Vice Ispettore Radesca Pasquale

· Sovrintendente Capo Varone Michele

· Sovrintendente Montanino Maurizio

· Assistente Capo Coordinatore Giordano Giacomo

· Assistente Capo Carangio Pierpaolo

· Assistente Capo Foglia Michele

ENCOMIO

· Commissario in quiescenza Cerrone Antonio

· Sovrintendente Di Nisio Costantino

· Assistente Capo Testa Giovanni

· Assistente Russo Massimo

LODE

· Sovrintendente Ercolano Maurizio

· Assistente Capo Coordinatore Nacca Salvatore

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

error: Contenuto Protetto!