Volley. Bellizzi passa sul campo di San Marco

Non ci sono più aggettivi per definire la corsa inarrestabile del Volley Bellizzi nel campionato di Serie D. Nel 21° turno, le gialloblu si impongono 1-3 sul campo del Centro Volley San Marco e centrano l’ottava vittoria consecutiva. Una striscia positiva impressionante quella di De Martino e compagne, che si ritrovano ora a -2 dal primo posto. E domenica, al “PalaBerlinguer”, andrà in scena proprio il big match contro la capolista Polisportiva Sant’Agata.

LA CRONACA

A dispetto di quanto racconta la classifica, la gara si presenta sin da subito impegnativa per le ragazze di coach Meneghetti. Le due squadre rispondono punto su punto e nessuna delle due riesce a far segnare un break importante. Le gialloblu sono praticamente perfette in ricezione e trovano buone percentuali anche in attacco. Dall’altro lato, anche San Marco mette sul parquet tutte le proprie carte migliori. A metà set, Bellizzi tenta una mini-fuga (12-16). Lo strappo viene subito ricucito e le squadre tornano a lottare testa a testa. La spuntano alla fine le viaggianti, con un 24-26 che manda in archivio il primo parziale.

Nel secondo set, l’andamento della gara rispecchia quanto visto fino ad allora. Bellizzi si affida alla vena realizzativo di Memoli (20) e Vairo (16). San Marco è trascinato dal proprio capitano De Matteis (15). Il set cammina su un equilibrio che appare difficile da spezzare. Nonostante qualche errore di troppo, la compagine ospite trova di nuovo lo spunto nel momento decisivo e porta a casa anche il secondo set, ancora con uno scarto minimo (23-25).

Sotto di due set, la squadra allenata da coach Di Nuzzo prova a dar fondo a tutte le proprie risorse per riprendere la partita. Le padrone di casa entrano in campo, nel 3° set, con maggiore grinta e determinazione. Bellizzi commette ancora troppi errori ed il punteggio ne risente. San Marco conduce praticamente per tutto il set, prima di chiudere sul 25-19 e regalarsi un’altra opportunità.

Dopo una fase di impasse, Boninfante e compagne fanno valere la propria superiorità. Nel 4° set, il divario espresso dalla classifica si riflette anche sui valori in campo. Le gialloblu tornano ad esprimere il proprio gioco, su livelli che si rivelano troppo alti per le avversarie. Il risultato è una frazione che le ospiti controllano con grande autorevolezza, senza andare quasi mai in affanno. Il 16-25 finale fa calare il sipario sul match e regala i 3 punti a Bellizzi.

Le dichiarazioni dell’assistant coach Falivene

Al termine della gara, ha parlato l’assistant coach Stefano Falivene: «Abbiamo giocato contro una delle squadre meglio organizzate del campionato, una compagine con un’idea tattica precisa e ben visibile in campo. Il nostro obiettivo era tornare a casa con i 3 punti e ci siamo riusciti, nonostante avessimo in campo una formazione del tutto inedita. Infortuni e defezioni ci hanno obbligato a trovare alternative e soluzioni che non hanno però modificato la nostra idea di gioco. Non abbiamo sicuramente espresso una pallavolo perfetta, ma le ragazze sono state concrete nei momenti decisivi dei primi due set».

Falivene si sofferma poi sulla striscia di vittorie consecutive: «Sono tanti i fattori che contribuiscono a far sì che la squadra abbia un rendimento così alto. Tutte le ragazze lavorano con grande costanza. Ognuna di loro mette in mostra la voglia di realizzare un punto in più, di migliorare la propria prestazione, di dare un contributo fattivo alla causa. Il loro impegno è supportato da uno staff tecnico, guidato alla perfezione da coach Meneghetti, che cerca di trasmettere a tutte le atlete quella mentalità vincente che differenzia un giocatore professionista da uno amatoriale. A questo si aggiunge una società solida, che coccola le sue atlete e non fa mai mancare il proprio apporto quando necessario. Tutti questi elementi aiutano a creare un’unione di intenti che ci sta permettendo di essere protagonisti di una stagione esaltante. Credo che questo gruppo possa essere orgoglioso di quanto fatto fino ad ora».

Poi lo sguardo volge al big match di domenica: «La prossima gara, contro la capolista Polisportiva Sant’Agata, rappresenta uno step fondamentale nel nostro cammino. Durante la settimana lavoreremo al meglio, per mettere in campo il miglior sestetto e la migliore tattica possibile. Sarebbe davvero bello vedere il “PalaBerlinguer” gremito di tifosi, pronti a sostenere la squadra».

E sul possibile primato aggiunge: «Ci troviamo a lottare per un traguardo che, ad inizio stagione, sembrava irraggiungibile. Quel traguardo è oggi lì, nitido, davanti ai nostri occhi. Questo grazie all’impegno di tutti e ad una struttura societaria che, come detto prima, non ha nulla da invidiare a clubs di livello nazionale».

In chiusura, Falivene sottolinea il senso di appartenenza creatosi nel gruppo: «La nostra storia, seppur breve, dimostra la voglia continua di crescere e perseguire traguardi sempre più prestigiosi. Io faccio parte di questo progetto fin dal primo giorno e ne vado estremamente fiero. Il nucleo storico della nostra squadra ha ormai cucito sulla pelle il marchio del Volley Bellizzi. Un senso di appartenenza che viene trasmesso a tutti colori i quali entrano a far parte della nostra famiglia sportiva».


IL TABELLINO

Centro Volley San Marco – Volley Bellizzi 1-3 (24-26, 23-25, 25-19, 16-25)

Centro Volley San Marco

Balzano 1, Sgambati, De Matteis 15, Martinisi (L), Pascarella 5, Manzo 4, Parlato 3, Romano (L), De Matteo, Moscuzza, Ferraro 5, Izzo 8, Garofalo 1. Coach: Domenico Di Nuzzo.

Volley Bellizzi

Memoli A. 4, Pascale A. 8, Ciaparrone (L), De Martino (L), Pascale G., Boninfante (C) 4, Verderame 13, Memoli F. 20, Vairo 16, Roma, Sessa. Coach: Sergio Meneghetti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47513 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!