(VIDEO) San Donato Milanese. Bus a fuoco, uno dei bambini a bordo: “Autista ha urlato: è colpa di Salvini”

“Questo tizio ci ha detto di stare in silenzio e voleva legarci, tutti avevano paura, io l’ho capito perché ha fatto un altro giro, a Milano ha lanciato gasolio da per tutto, voleva vendicarsi delle sue figlie morte in mare. Ha urlato colpa del Governo e di Salvini”. Lo ha raccontato uno dei dei bambini fuggiti dal bus andato a fuoco a San Donato Milanese

“Mio figlio mi ha chiamato al telefono e mi ha detto che lo stavano portando via, da li ho chiamato i carabinieri”. E’ il racconto di un altro genitore del bambino che ha avvisato durante l’attacco al pullman a San Donato Milanese

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

error: Contenuto Protetto!