Comunali Aversa, intesa Pd-Forza Italia-Noi Aversani: i ‘sagliocchiani’ fanno chiarezza

Fermento per le Comunali ad Aversa che si terranno a maggio dopo l’arrivo del decreto di scioglimento dell’amministrazione comunale di Enrico De Cristofaro, per via delle dimissioni presentate da 13 consiglieri comunali.

9 dei 13 consiglieri comunali che hanno firmato le dimissioni dinanzi ad un notaio hanno deciso di sottoscrivere un documento per un progetto comune: Elena Caterino, Paolo Santulli, Marco Villano e Alfonso Golia del Partito Democratico; Carmine Palmiero e Francesco Sagliocco di Noi Aversani; l’indipendente Mario Tozzi; Gianpaolo Dello Vicario e Nicla Virgilio di Forza Italia.

Se nel documento si parla di avviare una nuova fase politica partendo dall’esperienze dei nove consinglieri comunali che vogliono ridare dignità ad una città silente e dormiente durante la gestione De Cristofaro, proprio Noi Aversani mette i puntini sulle i’ su fatto intese-alleanze.

I ‘Sagliocchiani’ precisano che “non c’è alcun accordo già preso. Si è avviato un ragionamento tra le forze politiche che hanno sfiduciato il sindaco ovvero i 9 consiglieri che hanno fatto un percorso di opposizione al sindaco in questi due anni e mezzo. Sottolineamo – dice il movimento civico del compiante Peppino Sagliocco – che non c’è assolutamente nulla di già concluso. Si è avviato solamente un ragionamento però cosa importantissima: tale percorso unitario continuerà se si eliminano nel modo più assoluto i simboli di partito come PD e Forza Italia guardando ad un progetto civico“.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65886 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: