Casapesenna. Raccolta rifiuti, sindaco De Rosa contro la Fiadel

“In merito alle sorprendenti dichiarazioni rese dal Sindaco nella nota pervenuta in data odierna, coree l’obbligo precisare alcuni significativi aspetti al fine di allontanare ogni ragionevole dubbio. Ebbene i pagamenti ai quali si riferisce il Sindaco non sono affatto correlati alla richiesta di avvio della proceduradi raffreddamento, richiesta da noi in data 19.02.19, poichési riferisceal mancato pagamento, da parte del Consorzio C.I.T.E. Soc. A.r.l., della retribuzione di gennaio. Inoltre, la scrivente rappresenta che alcuni lavoratori hanno sottoscritto regolare adesione sindacale con la FIADEL, la quale di norma, viene trasmessa all’azienda di riferimento e non al Comune, per cui, in alcun modo il Sindaco può destituire la rappresentatività di codesta organizzazione sindacale sul cantiere di igiene urbana di Casapesenna, facoltà democraticamente in capo ai lavoratori”. Lo dichiara Giovanni Guarino, segretario provinciale della sigla sindacale Fiadel.

“Ancora, il documento sottoscritto da tutti i lavoratori, anche da quelli associati attualmente alla FIADEL, il quale rappresenta una rinuncia all’azione legale riferito alle retribuzioni di novembre, dicembre e 13° mensilità anno 2018, diversamente da quanto sostenuto dal Sindaco. Pertanto, le affermazioni rese dal Sindaco, appaiono piuttosto inopportune e fuori luogo, oltre ad essere prive di ogni fondamento, alle quali risponderemonelle sedi opportune”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54678 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: