Frignano. Operai senza stipendio, scontro azienda – Comune

“La DHI SpA diffida il Comune di Frignano e preavvisa che licenzierà i lavoratori se entro 10 giorni non perverranno pagamenti da parte dell’Ente.Immediato lo stato di agitazione. Domani la prima assemblea sindacale”. E’ quanto scrive l’organismo sindacale Fiadel a firma del segretario provinciale Giovanni Guarino.

“Nemmeno il tempo di incassare il pagamento della retribuzione di dicembre che siamo costretti ad avviare una nuova vertenza. Nella nota, pervenuta in data odierna, la DHI SpA denuncia un’esposizione debitoria importante, poco più di 400.000,00, accumulata negli anni 2014, 2016, 2017 e 2018, di conseguenza concede all’Ente 10 giorni di tempo per regolarizzare la posizione, dopodiché l’azienda provvederà a pagare gli stipendi di gennaio ma anche a licenziarli, oltre anche a ritirare i propri automezzi. La situazione ci sembra piuttosto grave, per questo motivo, per la tutela di tutti i lavoratori abbiamo ritenuto giusto intervenire tempestivamente. Auspichiamo che la situazione possa rientrare nel più breve tempo possibile ma siamo pronti a rivendicare con forzai diritti dei lavoratori sia per quanto riguardala questione salariale che quella relativa alla salutee la sicurezza nei luoghi di lavoro, ci duole sottolineare che, come sempre accade, nella lite tra Comune e aziendagli unici a pagarne le conseguenze sono sempre gli operai e quindi vanno difesi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55903 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: