Basket Serie D. Continua il momento straordinario di Succivo: espugnata Casavatore

Secondo successo esterno di fila per gli uomini di coach Cupito che battono Casavatore con un punteggio largo. I padroni di casa restano in partita per un tempo, poi il terzo quarto straripante della Livio Tatto Basket Succivo blinda il successo ospite. Il quarto parziale serve solo a fissare il punteggio sul definitivo 70 a 88 per gli atellani.

Coach Cupito recupera l’esperto e talentuoso big man Capuano e lo schiera nello starting five mentre capitan Cirotto è ancora out. La partita si mette subito sui binari dell’agonismo con le difese che nei primi due parziali hanno la meglio sugli attacchi. I canestri di Fiore e Acanfora (18 punti per la temuta guardia di Succivo, mentre ‘The Dreamer’ dà il solito prezioso contributo in difesa e in attacco con 14 punti) insieme alla difesa di Esposito (7 punti per lui con una bomba mandata a bersaglio) e di Bocciero R. (2 punti per lui) portano la Livio Tattoo Basket Succivo sul +1 a fine primo tempo (38-39).

Nella ripresa la squadra di coach Cupito, trascinata dalla striscia di punti dell’immarcabile Capuano all’inizio del terzo parziale (doppia doppia per il big man che chiude con 19 punti e 3 bombe realizzate) e dall’impatto devastante sul match di capitan Sasso (prima partita da capitano per il talento da Valle di Maddaloni che raggiunge una doppia cifra da 12 punti frutto di giocate spettacolari cui unisce la solita difesa), scava un divario che i padroni di casa non riusciranno più a ridurre. Nel quarto parziale i canestri di Speranza (doppia cifra per ‘Hope’ con 11 punti e la solita conduzione pregevole dell’attacco succivese), l’ingresso del giovane Luigi Bocciero che va a segno dalla lunetta e Sannino (4 punti per ‘Sunnyboy’) mantengono la distanza di sicurezza tra le due squadre. Tutti gli uomini di Cupito vanno a segno ad eccezione di Spalice a cui un piccolo stop impedisce di partecipare alla festa. Auguri di pronta guarigione all’eroe di Senise.

Coach Cupito a fine partita dichiara:”Usciamo da un ciclo di partite durissime con grande consapevolezza nei nostri mezzi. Abbiamo dimostrato di poter dire la nostra su tutti i campi della serie D e questo deve essere motivo di orgoglio per una squadra neopromossa. Stasera avremmo potuto fare ancora meglio ma gli impegni ravvicinati di queste settimane si sono fatti sentire quindi va bene così. Adesso occorre lavorare al meglio perché non bisogna abbassare l’intensità in vista delle prossime sfide”.

Il dirigente responsabile Raffaele Pomponio ringrazia coach Cupito e il gruppo: “Complimenti ai nostri atleti: veterani e giovani, chi sta da più anni con noi e chi invece è entrato nel nostro progetto quest’anno; tutti stanno dando il loro contributo alla squadra in modo esemplare. Tutto l’ambiente e chi lavora dietro le quinte per far sì che questo progetto sia ancora più entusiasmante non può che apprezzare gli sforzi immensi di questi ragazzi nel regalarci una stagione al di sopra di ogni aspettativa. Ha ragione però il nostro coach: guai ad accontentarsi di quanto fatto finora perché questi ragazzi possono andare ancora più in alto”.


Basket Succivo: Capuano G. 19, Speranza A. 16, Acanfora R. 14, Fiore R. 13, Sasso P. 12, Esposito 7, Sannino D. 4, Bocciero R. 2, Bocciero L. 1, Spalice A. ne,

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50976 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!