Isernia. FN ricorda vittime Foibe

Il 10 febbraio, dopo decenni di oblio forzato, è divenuto ufficialmente il giorno del ricordo delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano – dalmata.
Anche a Isernia, come in tutta Italia, i militanti di Forza Nuova hanno ricordato il massacro delle foibe, perpetrato dai partigiani di Tito, affiggendo uno striscione e depositando una rosa presso il Monumento ai Caduti della I Guerra Mondiale. Nel capoluogo pentro, infatti, non esiste un luogo dedicato ai martiri Giuliano dalmati; per questo, con l’occasione, Forza Nuova Isernia annuncia il lancio di una raccolta firme, al fine di promuovere, presso l’amministrazione comunale,  l’intitolazione di una via alla memoria dei martiri delle Foibe. Perché la storia d’Italia non sia dimenticata ed anche in Molise si rammenti la barbarie e l’atrocità perpetrata del comunismo contro il popolo italiano.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47644 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!