Ztl ad Aversa, ‘pugno duro’ del Sindaco De Cristofaro

Ormai ad Aversa l’argomento più trending topic è la ZTL. Dopo la protesta dei commercianti con tanto di manifesto funebre e blocco parziale di via Magenta, è intervenuto nuovamente il Sindaco Enrico De Cristofaro.

“Come già detto altre volte, non indietreggerò sulla ZTL. Il provvedimento è importante per avviare un cambiamento profondo nel modo di vivere la città. Gli aversani apprezzano. Inoltre, senza ombra di dubbio, dobbiamo essere più ecologici e con la Ztl attiva a via Roma,  il tasso di inquinamento e di polveri sottili si è abbassato repentinamente rispetto al passato come ha annunciato  l’assessore all’ambiente De Angelis. E aggiungo che a fine febbraio partiremo con le domeniche ecologiche. Quella che i commercianti vogliono difendere è la loro condizione di privilegio. Se sarà necessario indiremo un referendum cittadino sulla questione ZTL per un espressione libera e democratica”.

Poi su una possibile occupazione della sala consiliare da parte dei commercianti, il primo cittadino chiarisce: “Si era sparsa la voce di questa ‘protesta’, ovviamente non posso permettere tale condotta però, contattato dagli stessi operatori commerciali, si trattava di una notizia infondata”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52489 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!